Cinema

“Munich”: Jeremy Irons sarà il protagonista del nuovo film Netflix

Jeremy Irons - Photo Credits: Cinematographe.it
Jeremy Irons – Photo Credits: Cinematographe.it

Jeremy Irons sarà il protagonista di “Munich”, adattamento di Netflix del romanzo bestseller dello scrittore inglese Robert Harris. Dopo Polanski, che ha portato sul grande schermo due dei suoi libri, “L’uomo nell’ombra” e “L’ufficiale e la spia“, sarà Christian Schwochow a dare vita alle pagine dell’inglese. Il regista tedesco ha già diretto alcuni episodi della fortunata serie sulla corona inglese “The Crown” e ha all’attivo quattro film tra TV e Cinema. Le riprese al momento sono in corso in Germania e proseguiranno nel Regno Unito.

Il film è ambientato nell’autunno 1938, periodo in cui l’Europa è molto vicina alla guerra. Adolf Hitler è pronto a invadere la Cecoslovacchia. Il governo britannico di Neville Chamberlain cerca di trovare a tutti i costi una soluzione pacifica. La situazione diventa sempre più tesa e il funzionario pubblico britannico Hugh Legat e il diplomatico tedesco Paul von Hartmann si recano a Monaco con urgenza per incontrarsi. Hanno inizio le trattative nel disperato tentativo di mantenere la pace. Ma Legat e von Hartmann, vecchi amici, si ritroveranno intrappolati in una rete di sotterfugi politici che li metterà in pericolo.

Immagine storica che ritrae Hitler, Chamberlain e von Ribbentrop nel '38.
Immagine storica che ritrae Hitler, Chamberlain e von Ribbentrop nel ’38.

Il cast guidato da Jeremy Irons

A guidare il cast nei panni di Chamberlain sarà appunto Irons. L’attore britannico, premio Oscar nel ’91 con il film “Il mistero Von Bulow”, è un professionista di spessore che ha lavorato tra cinema e teatro e televisione, e rappresenta un grande colpo per Netflix. “È bello vedere un attore della statura di Jeremy Irons interpretare Neville Chamberlain ha dichiarato Robert Harris. Ma Irons non sarà l’unico grande attore del film. Ad affiancarlo ci sarà infatti George McKay, che abbiamo recentemente ammirato in “1917”. Hitler sarà invece interpretato da Martin Wuttke. Gli altri personaggi saranno interpretati da Jannis NiehwohnerLiv Lisa FriesErin Doherty (“The Crown”), Sandra Huller e August Diehl.

“Sarà la prima volta in cui un film va oltre il culto di Winston Churchill e prova a mostrare Chamberlain in una luce più empatica” racconta lo scrittore del romanzo. Harris con questo romanzo ha infatti voluto raccontare la storia da un punto di vista diverso e nuovo, concentrandosi su due personaggi marginali che storicamente sono stati sempre di background. E questo senza tradire il suo genere d’elezione: il thriller e le storie di spionaggio. Il film sarà distribuito da Netflix sulla sua piattaforma nel 2021.

Paola Maria D’Agnone

Seguici su MMI e Metropolitan Cinema.

Adv
Adv
Adv
Back to top button