Gli Us Open 2020 perdono un tassello importante del tennis mondiale: il campione in carica Rafael Nadal. Il maiorchino, infatti, ha comunicato sui social la sua decisione che risulta sofferta, ma ponderata. Un’altra significativa scossa nell’entry list maschile inziale, resa pubblica oggi, dello slam americano. Infatti, tra i nomi dei giocatori del circuito ATP che parteciperanno alla manifestazione degli Us Open tra il 31 agosto e il 12 settembre 2020 manca anche quello di Roger Federer, a causa dell’infortunio al ginocchio.

“Casi di Covid-19 in aumento, meglio non viaggiare”

Rafael Nadal ha fatto la sua scelta con criterio, come ha dimostrato esponendosi in prima persona e descrivendo esattamente le sue motivazioni. Sicuramente una perdita importante quella generata dal ritiro dalla competizione americana del vincitore dell’edizione 2019 degli Us Open. Dopo una lotta epica contro il russo Daniil Medvedev, Nadal aveva conquistato il suo slam numero 19, con la grinta di sempre, dimostrando ancora una volta di non aver paura di nulla in campo e di saper affrontare ogni situazione. Eppure, fuori dal campo Nadal non lascia nulla al caso e non vuole rischiare:

“Dopo molte riflessioni ho deciso di non giocare gli Us Open di quest’anno. La situazione è molto complicata in tutto il mondo, i casi di Covid-19 stanno aumentando, sembra che ancora non abbiamo il controllo. Questa è una decisione che non avrei mai voluto prendere, ma ho deciso di seguire il mio cuore per questa volta e preferisco non viaggiare”.

Nadal agli Us Open 2019
Credits: Photo by Garrett Ellwood/USTA

Niente Nadal e Federer, chi ci sarà?

Per ora l’entry list degli Us Open continua a presentare nomi importanti, nonostante i forfait rilevantissimi di Rafael Nadal e Roger Federer. Sebbene i nominativi presenti non siano necessariamente quelli definitivi, in quanto i giocatori possono decidere di ritirarsi dalla competizione dopo l’annuncio dell’entry list, per ora appaiono iscritti il numero 1 del mondo Novak Djokovic e il numero 3 Dominic Thiem. Segue il finalista del 2019 Daniil Medvedev, dunque compaiono i nomi di Stefano Tsitsipas, Alexander Zverev e dell’italiano Matteo Berrettini. Proseguendo troviamo i nomi di altri italiani che dovrebbero disputare la competizione americana più importante: Lorenzo Sonego (46 ATP), Jannik Sinner (73), Gianluca Mager (79), Stefano Travaglia (86), Andreas Seppi (88), Salvatore Caruso (100), Marco Cecchinato (113), Paolo Lorenzi (121).

© RIPRODUZIONE RISERVATA