Negli ultimi giorni sta spopolando sui social la “De Luca mania”. Non è raro, infatti, notare le numerosissime condivisioni di post e meme che vedono come protagonista proprio Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania. Tra le vittime cadute al fascino genuino di De Luca sembra esserci anche la bellissima top model Naomi Campbell.

Il politico partenopeo sembrerebbe riscuotere il consenso di moltissimi giovani grazie al suo modo diretto, e a tratti anche ironico e bizzarro, di esprimere le proprie idee. Non a caso, l’affascinante Venere Nera, in un post reso pubblico tramite i suoi profili social, si rivolge direttamente all’America invitandola, in perfetto stile De Luca, a prendere esempio dal pugno duro adottato dall’Italia contro i «furbetti» del Coronavirus.

Naomi Campbell - Photo Credits: www.capitalxtra.com
Naomi Campbell – Photo Credits: www.capitalxtra.com

Ascolta, America. Ascolta

L’invito che la top model rivolge ai suoi connazionali è proprio quello di prendere visione del video da lei postato che, in un riassunto istrionico, racchiude gli ammonimenti più severi degli amministratori locali italiani nei confronti di chi non rispetta le regole della quarantena contro la diffusione del Covid-19.

Ad aprire il sipario è proprio il presidente della Regione Campania che la scorsa settimana in una diretta Facebook aveva avvisato:

Mi arrivano notizie che qualcuno vorrebbe preparare la festa di laurea. Mandiamo i carabinieri, ma li mandiamo con i lanciafiamme».

Nel video anche le immagini che ritraggono il sindaco di Bari, Antonio Decaro, che con tono perentorio invita i passanti a tornare nelle loro abitazioni ed il sindaco di Messina, Cateno De Luca, il quale nelle ultime ore sta dando certamente prova del suo (mancato) self-control e della travolgente passione con la quale amministra la propria città.

Mai come ora nessuna frase sembrerebbe più azzeccata: “Italians do it better”

© RIPRODUZIONE RISERVATA