Calcio

Llorente, c’è posto per lui al Napoli?

Il Napoli ha subito un nuovo stop. Questa volta, però, gli azzurri non hanno nessuna colpa. Protagonista è l’emergenza Coronavirus. Dalla confusione tra giocare o non giocare, porte chiuse o porte aperte ecc., nasce il bisogno di stabilità. In casa Napoli si cerca di guardare al futuro. Troppi rebus in vista della prossima stagione. Mertens sta per firmare il rinnovo, ma gli altri? In bilico la posizione di Fernando Llorente. Un club di Serie A sembra essere sulle sue tracce.

Napoli, et voilà Mertens

Il Napoli non vede l’ora di tornare in campo. Il campionato è di certo più piccante. Se ora si può guardare anche al presente, il merito è di Gattuso. Dopo un inizio così così, ora ha in mano la squadra. Il mister ha portato continuità e, soprattutto, ha agito da ottimo psicologo. Il gruppo ora sembra essere unito. Non proprio una cosa scontata. Gattuso sta svolgendo un lavoro enorme. Tra mille difficoltà ha saputo ottenere il meglio dai suoi. Merita, dunque, la riconferma. De Laurentiis sa già da dove partire.

Llorente
Dries Mertens, 121 reti in azzurro (Lapresse)

Le pause a volte servono. Non solo per Gattuso, ma anche per la società. Mentre si lavora per il recupero di qualche acciaccato, si ragiona sul futuro. La buona notizia è che Dries Mertens ci sarà. Il belga è pronto a rinnovare. Qualche mese fa il divorzio pareva più di un’ipotesi, ma tutto è bene quel che finisce bene. “Ciro” rimarrà a casa. Non male come premessa per costruire una nuova rosa. Soprattutto in avanti, dove i dubbi crescono di giorno in giorno. Il mercato è già nel vivo.

Llorente, il primo partente?

In attacco si salvi chi può. Il Napoli 2020/2021 schiererà Petagna, ma chi sarà con lui? Forse Milik no. Per ADL, il polacco chiede troppo. Milik vorrebbe raddoppiare il suo stipendio fino al 2024. Si guarda, quindi, ad altri profili. Per TMW.com il Napoli sta pensando ad Andrea Belotti. La pista sembra essere concreta. Molto più incerta, invece, la situazione di Callejon. Difficile la sua permanenza in azzurro, ma la trattativa è in stand-by. Lozano e Llorente faranno le valigie. Deludente il loro rendimento.

Arek Milik, incerto se restare a Napoli (Lapresse)

Lozano è finito sulla lista nera di Gattuso. Non c’è spazio per lui. Molti club, però, sono interessati al messicano. Discorso analogo per Fernando Llorente. Fortemente voluto da Ancelotti, con Gattuso non ha trovato minutaggio. Ringhio non lo vede e difficilmente cambierà qualcosa dopo il suo recupero. Un peccato. Ha pagato tanto il pessimo inizio degli azzurri. Le prospettive erano diverse. L’identikit era giusto. Serviva un giocatore di grande esperienza. Aveva fatto bene in Italia, e anche in Europa sa il fatto suo. Neanche un anno fa ha deciso una quarto di finale di Champions.

Llorente
Fernando Llorente, 26 reti in Serie A (Lapresse)

Eppure il feeling non è scoppiato. Pochi sussulti in questa buia avventura. Lascerà, quasi al 100%. Occhio, quindi, all’Inter. Secondo Calciomercato.com i nerazzurri lo starebbero valutando. Si cerca un vice-Lukaku. Il navarro ritroverebbe Antonio Conte, ovvero colui che lo ha portato in Italia.

Seguici su:

Pagina Facebook

“Il Calcio di Metropolitan”

Per altri articoli sul calcio clicca qui

Adv

Related Articles

Back to top button