22 C
Roma
Maggio 10, 2021, lunedì

“Natale all’improvviso”: l’Amore ritrovato sotto il vischio

- Advertisement -

E’ la vigilia di Natale. I fiocchi di neve riempiono le vie della città, i pasticceri sfornano biscotti al pan di zenzero glassati e i cloni di Babbo Natale incontrano gli occhi dei bambini sognanti. L’atmosfera è delle migliori, proprio come vorrebbe Charlotte Cooper. Per lei il Natale ha sempre rappresentato la felicità, il tempo desiderato in ci si riunisce con la famiglia e si dimenticano i problemi quotidiani. Nonostante il rapporto con il marito Sam sia in bilico, Charlotte si prepara a ricreare il sogno natalizio. “Natale all’improvviso” è una dichiarazione d’amore verso i ricordi del passato, senza tralasciare l’affascinante e inaspettato potere del vischio nel presente. 

I Cooper

Quella dei Cooper non è di certo una famiglia perfetta. Sam (John Goodman) e Charlotte (Diane Keaton) vivono un amore affievolitosi nei quarant’anni di matrimonio, mentre il figlio Hank (Ed Helms) si trova a fronteggiare un licenziamento, un divorzio e il difficile rapporto che ne consegue con i due figli. A sua volta Charlie (Timothée Chalamet), il primo genito, è innamorato di una ragazza con la quale ha difficoltà a dichiararsi e il piccolo Bo (Maxwell Simkins) cerca di riportare la felicità sul volto del fratello maggiore.

A questo quadretto si aggiunge Emma (Marisa Tomei), sorella di Charlotte. In preda ad un crollo emotivo per una questione infantile mai risolta, viene arrestata per aver rubato in un negozio. Il Natale è alle porte e anche Eleonor (Olivia Wilde), figlia di Charlotte e Sam, sta per raggiungere i Cooper. Per la giovane scrittrice il Natale non è altro che un gioco da bambini pronto a deluderti. Eleonor sa che il matrimonio tra i genitori è una mera messa in scena, così come lo sono state le sue deludenti storie d’amore in passato. Alla ragazza non resta che osservare la felicità sui volti altrui, l’affetto negli abbracci di chi le sta vicino e l’illusione dell’amore negli sguardi di chi la circonda.

Grazie a questa sua capacità di vedere la realtà con occhi sognanti incontra Joe (Jake Lacy). Seppur i ragazzi siano completamente diversi, tra i due nascerà qualcosa di inaspettato. Nell’intento di fingere volontariamente un fidanzamento per non deludere i genitori, i due finiranno per disilludersi della stessa menzogna che avevano creato. Anche Ruby (Amanda Seyfred) è un’attenta osservatrice come Eleonor. Cameriera in una tavola calda, le piace scrutare i clienti e commentarli con il signor Bucky (Alan Arki).

Natale all'improvviso" - Photo Credits: BadTaste
“Natale all’improvviso” – Photo Credits: BadTaste

Il Natale ritrovato

I protagonisti di questa commedia romantica dai toni delicati sono mossi dall’amore ricercato. Si trovano e si ritrovano durante la cena di Natale, tra le luci di una casa addobbata a regola d’arte. Tra gli screzi di un’animata tavola il vischio portato allegramente da Bo li obbliga a baciarsi nuovamente o, forse, per la prima volta dopo tanto tempo. E poco dopo, nell’inusuale mensa di un ospedale, la famiglia si riunirà, sganciandosi da quel bel ricordo del passato e vivendo finalmente l’amore imperfetto del presente. E’ possibile programmare la felicità oppure è giusto lasciarsi all’imprevedibilità di un “Natale all’improvviso“?

Diane Keaton e John Goodman in "Natale all'improvviso" - Photo Credits:Tv Sorrisi e Canzoni
Diane Keaton e John Goodman in “Natale all’improvviso” – Photo Credits:Tv Sorrisi e Canzoni

Marta Millauro

Seguici su

Facebook

Metropolitan Magazine

Instagram

Twitter

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -