Esteri

Nave cargo affondata al largo di Odessa: 4 dispersi

Una nave cargo estone, ma battente bandiera panamense è stata abbattuta da missili russi ed è affondata mentre si trovava, stando a quanto riportato dal sistema di tracciamento Marine Trafic, a circa 20 miglia dalla città Ucraina di Odessa, in questi giorni pesantemente colpita dall’esercito russo che si prepara a sbarcare nel sud dell’Ucraina.

“Operazione di salvataggio impossibile”

Stando a quanto riporta il direttore della società che gestisce la nave, Igor Ilves, ”La Helt (nome della nave) è stata colpita da due missili russi, due membri dell’equipaggio del cargo sono su una scialuppa di salvataggio in mare, mentre altri quattro sono dispersi”.

Secondo il consigliere del ministro dell’Interno ucraino Anton Gerashenko, ci sarebbero delle vittime tra l’equipaggio, i 4 marinai sarebbero annegati con la nave e ha affermato che le operazioni di salvataggio sono impossibili dato che la baia è sotto tiro della Marina Militare russa.

Secondo fonti della Marina ucraina, la Marina russa avrebbe costretto la nave a entrare in una zona altamente pericolosa del Mar Nero, utilizzandola come scudo per coprire i movimenti delle proprie navi da guerra.

Matteo Salvatore

Seguici su Facebook

Adv

Related Articles

Back to top button