Basket

NBA, i Lakers beffano i Rockets nel finale

Adv

Nella notte NBA i Los Angeles Lakers vincono di misura sugli Houston Rockets. Kyle Kuzma decide il match a pochi secondi dal termine con un layup che regala ai campioni in carica la terza vittoria consecutiva.

Lakers ancora in corsa per i playoff NBA

I Lakers non si arrendono e a due partite dal termine della Regular Season NBA sono ancora in corsa per la qualificazione diretta ai palyoff. La terza vittoria di fila arriva a discapito dei Rockets, ormai bloccati nelle zone basse della Western Conference. Los Angeles deve fare ancora a meno delle proprie stelle, tuttavia parte forte e chiude il primo quarto sul +8. Houston non abbandona mai la partita e dopo tre quarti equilibrati si porta in vantaggio, a pochi secondi dal termine, grazie ai liberi di Kelly Olynyk. Niente LeBron, niente Anthony Davis, niente Dennis Schröder? Nessun problema, ci pensa Kyle Kuzma: l’ala gialloviola realizza il layup della vittoria a 6.9″ dalla sirena. I Rockets avrebbero a disposizione un ultimo tiro ma Wesley Matthews recupera il possesso e Talen Horton-Tucker chiude la gara dalla lunetta.

I numeri della partita

Finisce 122-124 la sfida tra Houston Rockets e Los Angeles Lakers. I campioni NBA in carica conquistano un’altra vittoria importante in ottica post-season.

I Lakers chiudono con 7 giocatori in doppia cifra. A guidare Los Angeles sono Horton-Tucker, 23 punti e 10 assist, e Drummond, 20 punti e 10 rimbalzi. Ottima prestazione di Kuzma che segna 19 punti, conditi da 10 rimbalzi e 7 assist. Harrell chiude con 16 punti, 14 per Morris e 10 per McKinnie.

In casa Rockets ben 3 giocatori con almeno 20 punti. Olynyk e Brooks ne mettono 24, Martin Jr. chiude con 20 punti e 10 rimbalzi. 17 punti per Oliver e 16 per Tate, ma non basta per portare a casa la vittoria.

Adv
Adv
Adv
Back to top button