Basket

NBA: i campioni cadono ancora, rimonta completa nella gara 7

Nella notte NBA crollano ancora i campioni in carica dei Toronto Raptors che incassano la seconda sconfitta nelle serie contro Boston. Nell’altra gara della notte si chiude la serie più bella di questi playoff, quella tra Utah Jazz e Denver Nuggets, con la rimonta di Jokic e compagni che si è concretizzata.

I campioni NBA ancora in difficoltà

NBA
Boston Celtics
(Photo by Getty Images)

Continuano i problemi nella semifinale di conference per i campioni NBA, i Toronto Raptors che impattano ancora contro i Boston Celtics per 102-99. Nei primi due quarti la partita rimane equilibrata con i Celtics che riescono ad arrivare all’intervallo lungo sul +2, 50-48. Nel terzo periodo arriva la reazione di forza dei campioni in carica che piazzano un parziale da 20-30 per il +8 Raptors. Nel quarto periodo sale in cattedra uno dei più inaspettati, Marcus Smart che spara un fenomenale 5 su 5 dall’arco dei tre punti ribaltano la situazione per il 102-99 finale. Alla fine sono 19 i punti per il numero 36 e 34 punti per Tatum.

La gara 7 va ai Nuggets

La gara 7 a Denver
(Photo by Associated Press)

La partita più attesa della notte NBA è quella tra gli Utah Jazz e i Denver Nuggets, gara 7 del primo turno ad Ovest. Partita punto a punto tra le due squadre guidate da Donovan Mitchell e Nikola Jokic. Alla fine sono i Denver Nuggets a spuntarla di un canestro per 78-80 con il serbo che mette a referto 30 punti e 14 rimbalzi. A fine partita è arrivato l’abbraccio tra i due protagonisti principali della serie, i giovanissimi Jamal Murray e Donovan Mitchell, per entrambi il futuro è dalla loro. I Denver Nuggets ribaltano dunque il 3-1 nella serie e troveranno nelle semifinali di conference i Los Angeles Clippers.

Seguici su:

Metropolitan Magazine

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Metropolitan Basket

Back to top button