Secondo quanto riportato da USA Today Sports, l’NFL starebbe seriamente pensando di introdurre delle nuove regole in vista della prossima stagione, in particolare vorrebbe modificare quella relativa ai kickoff.

Nelle ultime stagioni, la lega si è impegnata nel riuscire a trovare il miglior modo per ridurre il numero di commozioni cerebrali relative agli scontri tra i giocatori, senza però andare a compromettere eccessivamente la qualità del gioco dal punto di vista dello spettacolo.

Una delle cause più comuni di commozioni cerebrali era causata proprio dagli scontri e dai duri contrasti che avvenivano durante i kickoff, i quali proprio per questo motivo hanno subito delle variazioni.
Una ulteriore modifica che potrebbe entrare in vigore già dalla prossima stagione è quella relativa agli onside kick.
Pare, infatti, che l’NFL abbia intenzione di sperimentare questa nuova regola già durante il Pro Bowl.

Come riporta anche il New York Times, un team che mette a segno un touchdown potrebbe optare per la ripresa del gioco dalla propria linea delle 25 yard e cercare di guadagnare 15 yard attraverso una singola giocata. Se dovesse riuscirci, allora il team continuerà a mantenere il possesso, altrimenti la palla passa agli avversari.

Una simile modifica potrebbe essere molto utile, soprattutto in quei match in cui un team è nettamente sotto col punteggio.
In questo modo, infatti, il team in questione avrebbe comunque una possibilità in più per riaprire eventualmente il match o comunque rendere il gioco più interessante e competitivo.

Al momento, però, questa è solo una delle possibili variazioni del regolamento in vista della prossima stagione. Occorre, dunque, aspettare non solo il Pro Bowl, ma anche le decisioni finali della lega durante questa offseason.

Ami il football e vorresti iniziare a scrivere degli articoli? Il nostro team è in costante ricerca di appassionati che hanno voglia di mettersi in gioco. Contattaci subito sulla nostra pagina Facebook ed entra a far parte del team di Metropolitan!

Leggi anche: Antonio Brown, accuse di furto e danneggiamento a suo carico

Foto in copertina: Todd Kirkland/Getty Images

© RIPRODUZIONE RISERVATA