Il primo capitolo, Il mistero dei templari, è uscito nell’ormai lontano 2004 e, dato il successo al botteghino, si era deciso di produrre un sequel uscito nel 2007 dal titolo Il mistero delle pagine perdute. Forse per motivi economici, forse per motivi personali, il terzo capitolo è rimasto in cantiere. Almeno fino ad ora.

La trama de Il mistero dei templari

Nel primo capitolo della saga Nicolas Cage, che vestiva i panni del ricercatore Benjamin Franklin Gates, si trova alla ricerca di un tesoro da tempo creduto inesistente. Secondo le leggende i templari avevano custodito il tesoro fino a quando chiunque finì con il perderne le tracce.

Tra messaggi in codice da decifrare, nemici, alleati e l’FBI che gli si piazza alle costole a causa del furto della dichiarazione di indipendenza americana, ritenuta la chiave di tutto, Nicolas Cage affronterà un’incredibile corsa contro il tempo che lo condurrà ad un tesoro inaspettato.

La trama de Il mistero delle pagine perdute

Nel sequel il focus è concentrato sul Libro del Presidente, un leggendario strumento che salverebbe il nome di un antenato di Gates, ritenuto complice nell’assassino di Abramo Lincoln, dall’odio di cui era ricoperto.

Un cast stellare è stato sicuramente un punto a favore del grande successo dei due film. Nicolas Cage affiancato da Diane Kruger, Justin Bartha, Jon Voight, Ed Harris, Hellen Mirren e Sean Benn creano da soli i presupposti di un ottima pellicola. La storia è avvincente e per tutta la famiglia fa il resto.

Protagonista assoluto è Cage, prima dei numerosi problemi finanziari che lo portarono alla bancarotta, che troviamo in ottima forma a ricoprire in un ruolo che ci ricorda da vicino quello di Indiana Jones.

Nicolas Cage ed il mistero dele pagine perdute. Immagine dal web
Immagine dal web

Finalmente il terzo capitolo

Il mistero dei templari si appresta ad avere un nuovo capitolo dopo ben tredici anni. All’inizio del 2020 The Hollywood Reporter avrebbe lanciato un’esca molto allettante. Stando alla rivista lo sceneggiatore di Bad Boys 4, Chris Bremner, sarebbe a lavoro su un ritorno delle avventure di Gates.

Non ci è dato ancora sapere se Nicolas Cage tornerà a rivestire i panni dello studioso, ma la speranza è forte. La Disney non ha ancora confermato nulla ma, se vogliamo essere ottimisti, ci possiamo aggrappare alla possibilità che il film venga rilasciato direttamente sulla piattaforma Disney+ e non trasmesso nelle sale.

Gli attori dei due film precedenti non hanno espresso pareri sulla possibilità di una terza pellicola ma, se le voci sono vere, non dovremo aspettare ancora molto, d’altronde è impossibile scrivere una sceneggiatura senza conoscere i personaggi.

Seguici su Facebook

Leggi anche: Il mistero dei templari avrà il terzo capitolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA