Nonostante non ci sia ancora un annuncio ufficiale, Nintendo fa già riferimento al futuro delle sue console. In occasione infatti dell’annuale riunione finanziaria tenuta con gli azionisti, Nintendo ha lanciato vari indizi. l’ipotetico modello di prossima generazione di Switch dovrebbe essere ancora una volta ibrido.

Dopo le numerose indiscrezioni in merito all’eventuale lancio sul mercato di un modello Pro di Switch, nel corso dell’ultima assemblea uno degli investitori ha suggerito a Nintendo di prendere in considerazione per la nuova generazione un modello di console che vada oltre i limiti imposti dagli hardware domestici.

Nintendo - Photo Credits: Web
Nintendo – Photo Credits: Web

Nintendo: il successore di switch

Shuntaro Furukawa e Ko Shiota di Nintendo hanno sottolineato tutte le caratteristiche che hanno reso Switch così efficace. Hanno quindi ribadendo che la compagnia prenderà sicuramente in considerazione i pregi della console ibrida nella progettazione del suo prossimo hardware.

Queste le loro dichiarazioni:

“Il nostro attuale sistema di gioco, Switch, è di recente entrato nel suo quarto anno di vita, ma nonostante ciò la sua diffusione a livello mondiale non accenna a diminuire. Come team, crediamo che ci siano due fattori fondamentali dietro a questo risultato. Il primo è l’esistenza di due configurazioni hardware con caratteristiche diverse, ovvero Switch e Switch Lite. Il secondo fattore riguarda le risorse di sviluppo investite da Nintendo nella produzione di esperienze e contenuti destinati a un’unica piattaforma, appunto Switch. Il nostro obiettivo attuale è quello di estendere ancora di più il ciclo vitale della periferica”.

L’attuale amministratore delegato di Nintendo ha aggiunto:

“Oltre ai vari aspetti prestazionali (tra cui specifiche tecniche più elevate), le piattaforme a marchio di Nintendo vengono sviluppate con l’obiettivo di fornire un ambiente confortevole a tutti i consumatori, affinché possano divertirsi con i vari software proposti. Dal punto di vista ludico, riteniamo che la scelta di concedere ai nostri consumatori la possibilità di giocare sia tramite una TV che in mobilità direttamente sullo schermo della console abbia di fatto notevolmente aumentato le opportunità di gioco nella vita di ognuno di essi, rispetto alle nostre console precedenti”.

Queste dichiarazioni avvalorano la tesi che vedono Nintendo al lavoro su un modello più potente di Switch. Questo potrebbe quindi offrire prestazioni maggiori rispetto alla versione attuale mantenendo però la sua caratteristica fondamentale: l’essere ibrida.

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Vorreste a breve una nuova console o vi tenete ancora stretta la vostra Switch? fatecelo sapere nei commenti e continuate a seguirci su Facebook e Instagram per tutte le novità legate al mondo nerd!

© RIPRODUZIONE RISERVATA