Tennis

Novak Djokovic su Wimbledon: “Ci sarò, un errore togliere i punti”

Il campione serbo Novak Djokovic sarà presente al torneo di Wimbledon, la rassegna sportiva del tennis internazionale più importante dell’anno. Dopo aver vinto gli Internazionali d’Italia, il tennista ha raccontato del suo amaro per l’evento anglosassone parlando anche, in tono polemico, della decisione degli organizzatori di non assegnargli i punti.

Le parole di Novak Djokovic su Wimbledon

Da un punto di vista personale, individuale, non avere la possibilità di difendere 2000 punti a Wimbledon, così come in Australia, ha un impatto molto negativo per me. Ma negli ultimi giorni ho parlato con il presidente dell’ATP, i dirigenti e alcuni dei giocatori nel Players Council. E mi fa piacere che collettivamente i giocatori stanno con l’ATP. Quando qualcuno commette un errore, e un errore c’è stato da parte degli organizzatori di Wimbledon, allora dobbiamo dimostrare che ci saranno delle conseguenze“.

Pochi giorni fa ho saputo del documento del Governo inglese destinato all’All England Club. Avevavo diverse opzioni sul tavolo, ma non le hanno discusse con l’ATP o con i singoli giocatori, nemmeno con tennisti e bielorussi per capire se ci fosse un terreno per arrivare a un compromesso. Penso sia stata una decisione sbagliata, non la sostengo in nessun modo. Togliere semplicemente i punti e impedire ai giocatori di difendere quelli guadagnati l’anno scorso. Ovviamente è una decisione unica, strana, devo dire. Certo, uno Slam è uno Slam. Wimbledon è il torneo che sognavo di vincere da piccolo, non lo guardo dal punto di vista dei punti o del prize money. Per me Wimbledon è qualcos’altro, ma deve esserci qualche criterio. un certo rispetto reciproco. E’ difficile dire cosa è giusto e cosa no. E’ la classica situazione in cui qualcuno soffrirà più di altri. Alla fine, tutti perdono“.

Quando ero piccolo, Nadal era il mio idolo. Imitavo il suo servizio, il suo diritto, tutto… finché non ho deciso di fare quello che funzionava meglio per me. Non nascondo che affrontarlo sarà un gran piacere, ma sono un atleta e mi alleno tutti i giorni per questo genere di match. Andrò in campo per vincere“.

Photo Credit: via Twitter, @tododeportes_ok

Back to top button