Sport

Nuoto Artistico: l’Italia fa la storia con Minisini, argento Cerruti

In vasca l’Italia si trova davvero bene e lo sta dimostrando sempre di più. Dopo l’argento in apertura nel tecnico a squadre, sono arrivate altre due medaglie per il Nuoto Artistico. La seconda, in ordine di tempo, è stata l’argento di Linda Cerruti e la terza l’oro storico di Giorgio Minisini, entrambi nel solo tecnico. Andiamo dunque a vedere come se la stanno cavando gli azzurri e quali saranno gli appuntamenti odierni.

Nuoto Artistico, continua a brillare l’Italia

Nuoto artistico
Italia d’argento nell’Highlight routine – Italia Team | Twitter

L’argento in apertura nel tecnico a squadre aveva lasciato presagire decisamente delle ottime sensazioni per le prestazioni successive. L’Italia era stata per lungo tempo capolista con il punteggio di 90.3772 e solamente la penultima prestazione assoluta della gara, quella dell’Ucraina, l’ha scalzata dal gradino più alto del podio. Tra l’altro, come riferisce Oa Sport, la nazionale gialloblù ha preparato sia l’appuntamento mondiale che quello europeo qui in Italia.

Poi ieri si è definitivamente certificato che l’Italia vuole imporsi davvero in tutte le discipline, così come ha rivelato a Sky la DT Giallombardo: “Sono molto scaramantica, non mi piace fare previsioni. Vogliamo andare al podio in tutte le gare e centrare l’oro, metallo che ci manca in questo contesto”. Così l’antipasto è stato servito dall’argento di Linda Cerruti nel solo tecnico, battuta dall’ucraina Fiedina, e poi l’oro è finalmente arrivato.

Minisini nella storia

Poco più tardi invece quella medaglia d’oro è arrivata in un contesto davvero particolare. In questi campionati europei è stato infatti introdotto il solo tecnico maschile per la prima volta. C’è tanto da migliorare, questo è fuori di dubbio, per una gara che ha visto appena tre partecipanti, ma si è trattato di un inizio promettente. Poi l’inno di Mameli cantato a squarcia gola da tutto il palazzetto durante la premiazione, ha fatto da cornice di chiusura splendida ad una storica prima volta. Insomma, a trionfare è stato Giorgio Minisini con il punteggio di 85.7033, davanti allo spagnolo Diaz Del Rio e al serbo Martinovic.

Poi a chiudere in bellezza la giornata di ieri ci ha pensato la formazione azzurra impegnata nella Highlights Routine. Domiziana Cavanna, Linda Cerruti, Costanza Di Camillo, Costanza Ferro, Gemma Galli, Marta Iacoacci, Marta Murru, Enrica Piccoli, Federica Sala e Francesca Zunino hanno conquistato un ottimo argento, piazzandosi nuovamente dietro l’Ucraina con il punteggio di 91.7000.

Nuoto Artistico, nel pomeriggio di nuovo in vasca

Tuttavia nel primo pomeriggio bisognerà mettere da parte per un momento la gioia, perché si torna subito in vasca. Alle 15 si comincia con il duetto libero, in cui l’Italia sarà rappresentata da Linda Cerruti e Costanza Ferro, mentre alle 16.05 sarà il momento del duetto misto. Si rivedrà dunque Giorgio Minisini, insieme a Lucrezia Ruggiero, stessa coppia che è stata protagonista ai mondiali.

Maria Laura Scifo

Seguici su Metropolitan Magazine

Crediti foto

Back to top button