Cinema

“Oggi sposi”, quattro matrimoni, mille imprevisti e un solo obiettivo: il fatidico sì

Stasera su La5 alle ore 21:10 andrà in onda “Oggi sposi“, un film di Luca Lucini. Con la pellicola, diretta nel 2009, Il noto regista di “Tre metri sopra il cielo” torna ancora una volta a parlare d’amore ma affidandosi, questa volta, alla romcom. “Oggi sposi“, una commedia che fa del romanticismo la chiave giusta per la risata, non rinunciando alla riflessione culturale. Intento che finisce per garantirle addirittura il riconoscimento da parte della Direzione Generale per il Cinema del Ministero per i Beni e le Attività Culturali come film d’interesse culturale nazionale .


Quattro coppie decisamente non convenzionali, dovranno fronteggiarsi tra mille imprevisti e tabù sociali, tutte con lo stesso grande obiettivo: riuscire a pronunciare il fatidico sì. Nel cast della comedy: Luca ArgenteroMoran Atias, Carolina Crescentini, Filippo Nigro, Dario Bandiera, Isabella Ragonese, Gabriella Pession, Francesco Montanari, Michele Placido, Lunetta Savino, Renato PozzettoFrancesco Pannofino, Hassani Shapi, Enzo Vitagliano.

Trama di “Oggi sposi”

Il poliziotto pugliese e la ragazza indiana

Nicola (Luca Argentero) è un poliziotto pugliese con un passato da Don Giovanni, che ha deciso di mettere la testa a posto e sta per sposare una ragazza di origini indiane con grande disappunto dei genitori di entrambi, irremovibili tradizionalisti. Il padre di lui, Sabino (Michele Placido), contadino alla vecchia maniera, vorrebbe un matrimonio cattolico da celebrare nella piazza del paesino pugliese in cui vive. Il padre di lei (Moran Atias), ambasciatore indiano in Italia, non vuole cedere alle richieste della controparte e immagina una festa nuziale di rito indù, elegante e piena di personalità. Alla fine i due riusciranno ad andare oltre le apparenze culturali?

Il vecchio e la giovane procace

Un uomo anziano e molto ricco sta per sposare la sua nuova fiamma Giada (Carolina Crescentini), una giovane e procace ragazza, massaggiatrice poco più che vent’enne. Ostacolato dalla sua famiglia e soprattutto dal timido e complessato figlio, il PM romano Fabio Di Caio (Filippo Nigro). Questi mette in moto tutte le sue conoscenze per smascherare le reali intenzioni della giovane…

La coppia squattrinata

Salvatore (Dario Bandiera) e Chiara (Isabella Ragonese), due giovani precari senza una lira e con un figlio in arrivo. Per assecondare le manie di grandezza della mamma di lui, la coppia squattrinata organizza un banchetto nuziale sfarzoso ma a costo zero. Decidono di imbucarsi a un altro ricevimento molto più grande di una coppia famosa, finendo però per trovarsi nel bel mezzo di una faida mafiosa. Far imbucare i loro 72 invitati alle nozze dell’avvenente soubrette Sabrina (Gabriella Pession) e di Attilio Panecci (Francesco Montanari) non sarà cosa semplice soprattutto perché i due non sanno che anche qualcun altro sta tentando lo stesso..

Il finanziere e l’aspirante attrice

Un giovane e famoso uomo dell’alta finanza, Attilio Panecci (Francesco Montanari) è in procinto di sposarsi con l’aspirante attrice Sabrina (Gabriella Pession). Pochi minuti prima delle nozze i due scoprono di non amarsi affatto, ma l’occasione di notorietà e ricchezza che il matrimonio porterebbe è troppo ghiotta per entrambi per rinunciarvi.

Nel gioco delle coppie portato sullo schermo da Luca Lucini, c’è chi decide di convolare a nozze per convenienza; chi prova a riciclare di tutto e di più pur di invitare i numerosi parenti del sud; o chi deve far fronte ad abissali differenze di rango e provenienza, provando a metter d’accordo i rispettivi genitori; chi deve convincere della propria buona fede il figlio magistrato su quali siano le reali intenzioni che la porteranno in sposa del padre ricco e settantenne. Tra imprevisti e fraintendimenti, alla fine le carte in tavola non saranno più le stesse.

Arianna Panieri

seguici su Facebook, Instagram, MMI

Back to top button