Basket

Olimpia Milano-Monaco, Eurolega: programma e diretta tv

Tre squadre capeggiano l’EuroLega con 10 vittorie e quattro sconfitte, una di queste è l’AS Monaco che nella sua seconda stagione nella massima competizione europea sta volando con un bilancio di 5-2 sia in casa che in trasferta. Olimpia Milano-Monaco vede la quinta contro la prima. Il Monaco nello scorso doppio turno, tutto trascorso nel Principato, ha perso con il Barcellona e battuto l’Alba Berlino con una tripla di Elie Okobo. Nelle ultime due gare non ha avuto Jordan Loyd, la guardia titolare, ma di fatto si è trattato dell’unica assenza. Anche così si spiega un rendimento oggettivamente altissimo grazie anche alla capacità di vincere le gare in volata.

Il Monaco ha vinto tre partite con tre o meno punti di vantaggio, cinque con sei o meno punti, più due gare le ha vinte al supplementare. In una competizione in cui le differenze sono minime si tratta di numeri che hanno un peso notevole. L’Olimpia di contro ha perso due gare su due all’overtime. Tuttavia, entra in questa partita rinfrancata dalla vittoria di Belgrado e determinata a cancellare lo “zero” dal numero di vittorie interne. L’Olimpia con 4-4 è quinta in EuroLega per rendimento esterno, ma ovviamente ultima per quello interno. Olimpia Milano-Monaco è la partita giusta per ribaltare il trend negativo in casa e risalire la classifica.

Il momento delle due squadre

Olimpia Milano-Monaco, Eurolega: programma e diretta tv
(Credit foto – pagina Facebook Olimpia Milano)

Problema infortuni per l’Olimpia Milano, come confermato dal coach Messina: “Dopo la buona partita di Belgrado, sappiamo di essere attesi da un impegno difficilissimo contro una squadra molto forte a giocare in isolamento con James e Okobo e dotata di una grande potenza atletica a rimbalzo offensivo. Per pensare di poter vincere la partita dovremo essere efficaci nel tagliafuori, impegnare i loro giocatori più dotati di talento offensivo quando saranno in difesa e in generale giocare con pazienza. Purtroppo alle solite assenze si è aggiunta l’influenza di Luwawu-Cabarrot, che è a letto da domenica sera e il cui utilizzo verrà deciso solo a ridosso della gara”.

Diretta da Sasa Obradovic, Monaco è una squadra a forte trazione posteriore. L’uomo chiave è Mike James (18.8 punti e 4.2 assist per gara), uno dei più grandi realizzatori degli ultimi anni, alla seconda stagione a Monaco. Elie Okobo, dopo alcuni anni in America, lo scorso anno giocava a Villeurbanne, ma poi si è trasferito nell’altra squadra francese di EuroLega. Mancino, segna 12.3 punti per partita. Ha segnato la scorsa settimana la tripla della vittoria contro l’Alba. Il settore esterni è completato da Matthew Strazel e dal tiratore Yakouba Ouattara. All’ala piccola il più impiegato è l’esplosivo Alpha Diallo (10.6 punti per partita, 38.9% da tre, 4.5 rimbalzi di media). Le ali forti sono John Brown e Adrien Moerman. I centri sono complementari: il lituano Donatas Motiejunas è un realizzatore da 8.7 punti con il 67.3% da due e 3.1 rimbalzi a partita. Donta Hall è un “lob catcher” da 7.2 punti con il 71.4% da due oltre a 4.4 rimbalzi a partita.

Dove vedere Olimpia Milano-Monaco

La partita Olimpia Milano-Monaco sarà disponibile dalle ore 20.30 su Sky Sport Uno, Sky Sport Action e NOW.

Matteo Castro

Seguici su Google News

Back to top button