Sport

Omega Tour: Fitzpatrick vince al playoff. Ottimo Bertasio 16°

Adv
Adv

Un Omega Tour avvincente fin dalle prime battute che ha visto trionfare Matthew Fitzpatrick con un putt magnifico al Playoff contro il danese Bjerregaard, entrambi appaiati a -17.

 

Fitzpatrick ha messo in luce un ottimo gioco corto e confidato nel suo putter, portando a casa diversi birdie con buche giocate comunque in sicurezza senza cercare l’asta a tutti i costi. Ottiene così la “Red Jacket” del’ Omega Tour giocato in Svizzera.

Gli scores del torneo sono stati abbastanza bassi, difatti sia Fitzpatrick sia Bjerregaard sono riusciti, durante il torneo, a finire una giornata a -7. Proprio Bjerregaard si è reso protagonista di tale punteggio all’ultima giornata, riuscendo a completare il giro finale in 63 colpi, rimontando così l’inglese che partiva con ben 4 colpi di vantaggio sul tee di partenza.

Non riesce ad accedere ai Play-off dell’Omega Tour Lorenzo-Vera che finisce in terza posizione. Getta infatti al vento ogni possibilità mettendo a referto un carissimo doppio bogey finendo a -15, proprio a due colpi dai primi due. Relegato così sull’ultimo gradino del podio nonostante il -3 di giornata.

ITALIANI IN GARA:

Ottima la prestazione di Nino Bertasio che chiude 16° a -6 (con un recriminabile +2 giornata).

Deludenti invece i risultati degli altri italiani: Edoardo Molinari 51° in par,  non passano il taglio invece Matteo Manassero, Renato Paratore e Lorenzo Gagli.

Si conclude così l’Omega Tour di Crans Montana, con uno sguardo verso il BMW Championship.  Soprattutto proiettati alla Ryder Cup di Parigi che partirà il 28 settembre, in cui l’Europa dovrà riprendersi il trofeo sfuggitogli due anni orsono, con in prima fila ovviamente il nostro rappresentante mondiale e 6°al mondo, Francesco Molinari.

 

Adv
Adv

Related Articles

Back to top button