L’operazione di Marc Marquez ha avuto luogo oggi ha Barcellona. L’intervento è stato condotto dal Dottor Mir, il quale ha dovuto saldare la frattura all’omero destro dell’otto volte Campione del Mondo. Nel corso dell’operazione è stata valutata anche la condizione del nervo radiale. Ora per Marc Marquez non resta che tentare il tutto per tutto per rientrare in pista il prima possibile. I suoi avversari dovranno sfruttare questa occasione per racimolare più vantaggio possibile in classifica, dato che lo spagnolo è fortemente intenzionato a rientrare per la tappa di Brno.

I dettagli dell’operazione di Marc Marquez

Il 93 è entrato in sala operatoria nella tarda mattinata odierna. L’intervento è perfettamente riuscito, nel corso della quale si è ritenuto opportuno inserire una placca per stabilizzare le tre fratture all’omero del braccio destro. Ciò che preoccupava più di tutti pilota, Honda e tifosi era un possibile interessamento del nervo radiale. Questo è stato valutato nel corso dell’operazione, risultando interamente integro. Davvero una buona notizia per il pilota HRC. Infatti, nel caso fosse risultato lesionato, i tempi di recupero potevano allungarsi di addirittura un mese.

operazione Marc Marquez
Marquez nel corso del GP di Spagna a Jerez. Lo spagnolo salterà l’appuntamento di questa Domenica – Photo credit: motogp.com

Ora, dopo la riabilitazione svolta nel corso della pandemia per recuperare dall’infortunio alla spalla destra, lo spagnolo deve rimboccarsi le maniche per recuperare il prima possibile da questo nuovo infortunio. I tempi di recupero stimati sono strettamente connessi al perdurare dell’infiammazione dell’omero appena operato. Dato il non coinvolgimento del nervo radiale, il pilota di Cervera potrebbe tentare di tornare in pista per il GP di Brno, fissato nel weekend del 7-9 Agosto. E si sa, i piloti in questi casi compiono sempre delle fantastiche magie.

SEGUICI SU :

© RIPRODUZIONE RISERVATA