Dal Bahrain International Circuit arrivano conferme importanti in ottica 2020/2021 per la futura top class Le Mans Hypercar. Oreca cesserà di supportare Toyota nel suo programma endurance per contribuire al rientro di Peugeot nel WEC.

Oreca Toyota Peugeot – Hugues de Chaunac ha confermato dal Bahrain che Oreca ha avviato delle discussioni con Peugeot per diventare technical partner della casa automobilistica del leone. Allo stesso tempo, de Chaunac ha comunicato la cessazione del supporto tecnico da parte di Oreca nei confronti di Toyota Gazoo Racing a partire dalla prossima stagione.

Oreca Toyota Peugeot
Hugues de Chaunac, CEO di Oreca – Photo Credit: Oreca

“Le discussioni sono state molto chiare e trasparenti da entrambe le parti. Con Toyota siamo stati molto chiari così come con Peugeot. Non credo che sia una sorpresa. David Floury sarà a capo di questo nuovo progetto portando grande esperienza e competenza. Per questo motivo, non ci sentiamo molto sotto pressione dato che stiamo ancora discutendo con Peugeot.”Hugues de Chaunac

La partnership tecnica prevede il coinvolgimento di sei o sette meccanici, guidati da David Floury. Floury si dedicherà interamente al programma hypercar di Oreca. L’eventuale partnership con Peugeot permetterà ad Oreca di ritrovare Rebellion con cui Oreca ha una partnership in corso di lungo termine.

“La partnership con Rebellion? Certo, al momento noi siamo technical partners di Rebellion. L’unica cosa che posso dire è che stiamo discutendo con Peugeot da un paio di mesi. Sapremo qualcosa di più sicuro tra fine gennaio ed inizio febbraio. Penso sia normale dato che dobbiamo definire chiaramente ogni potenziale situazione. Tra Peugeot e Rebellion è successo tutto così in fretta, ma non c’è assolutamente alcuna pressione. Penso che abbiamo grande e lunga esperienza dato che la parte tecnica di Rebellion è gestita da noi”Hugues de Chaunac

SEGUICI SU :

© RIPRODUZIONE RISERVATA