Basket

Orlando Magic: playoff alla portata?

Tra le squadre che più hanno da perdere nella corsa ai prossimi playoff NBA ci sono gli Orlando Magic, “padroni di casa”. Al momento ottavo nella Eastern Conference il team della Florida si appresta a lottare coi Washington Wizards e i Brooklyn Nets per la conquista dell’ultimo posto disponibile per la partecipazione alla off-season.

Roster

Logo degli Orlando Magic per la stagione NBA 2019-2020
Logo degli Orlando Magic per la stagione NBA 2019-2020 (www.logos-world.net)

Guidati dal centro montenegrino Nikola Vucevic e dalla guardia-ala francese Evan Fournier gli Orlando Magic si candidano ad essere una delle ultime squadre della Eastern Conference a conquistare il pass per i playoff. Non dimentichiamo poi tra i comprimari giocatori del calibro di Aaron Gordon, più volte vicino al titolo nella gara delle schiacciate, e Terrence Ross. La partecipazione ai playoff passa anche dalle loro prestazioni. Poche infine le possibilità di tornare a vedere sul parquet Jonathan Isaac (assente da Gennaio) e Al-Farouq Aminu (assente da inizio dicembre). Nonostante abbiano avuto tanto tempo per provare a recuperare in vista dei playoff, la gravità dei rispettivi infortuni non ha permesso il loro recupero.

Lotta per l’ultimo posto ai playoff

I giocatori degli Orlando Magic discutono con l'allenatore Steve Clifford durante un timeout nel corso di una partita di regluar season NBA della stagione 2019-2020
I giocatori degli Orlando Magic discutono con l’allenatore Steve Clifford durante un timeout nel corso di una partita di regluar season NBA della stagione 2019-2020 (Photocredits: Jason Miller/Getty Images)

Tante le chance degli Orlando Magic di partecipare ai playoff nella Eastern Conference. Ad aiutarli un calendario non troppo insidioso. Potrebbero così provare anche a scalzare i Brooklyn Nets, distanti solo mezza partita e allo stesso tempo decimati dai continui infortuni occorsi alle proprie stelle. Allo stesso tempo i Magic dovranno guardarsi le spalle dai Washingotn Wizards, i quali però dovranno essere capaci di compiere un vero e proprio miracolo per approdare ai playoff. Sono infatti lontani 5 e partite e mezzo dall’attuale record di Orlando. Grazie alla nuova regola del play-in basterà al team della Florida conservare un vantaggio di 4 partite rispetto al team della Capitale per poter approdare direttamente ai playoff, senza passare dallo spareggio. Riusciranno i Magic a conquistare i playoff? In quale posizione?

Per ulteriori aggiornamenti sul mondo del basket, clicca qui
Seguici sulla nostra pagina Facebook
Per tutte le news iscriviti a Metropolitan Magazine

Back to top button