Formula 1

Oscar Piastri avverte Alpine: “Il prossimo anno non farò la riserva”

Un titolo di Formula 3 e un altro di Formula 2. Ma la categoria regina ancora non riesce a prenderlo in considerazione. Oscar Piastri è attualmente il pilota di riserva di Alpine, ma l’australiano vuole uscire dalla naftalina già dal prossimo anno. In una recente intervista, infatti, il pilota ha chiarito che non rimarrà dietro alle quinte assistendo alle gesta dei colleghi Fernando Alonso ed Estaban Ocon. Il talento per l’oceanico c’è e meriterebbe, molto probabilmente, una chance per mettersi definitivamente in mostra. Ma cosa pensa l’ex Renault del suo ambizioso pilota?

Le parole di Oscar Piastri

Ecco le parole del pilota di riserva di Alpine rilasciate ai microfoni di Sky Sports Uk:

Il piano è quello di correrci presto, certo. Spero che succeda il prossimo anno. Non voglio restare per sempre un pilota di riserva, a dirla tutta avrei preferito non esserlo neanche adesso. Guardo all’anno prossimo, certamente mi sta bene essere una riserva, ma solo per quest’anno. Sicuramente l’anno prossimo vorrò gareggiare e credo di meritarmelo. Australia? È stata dura per il team, sembrava che avessimo un buon passo ma non siamo riusciti a sfruttarlo. Fernando poteva comodamente qualificarsi in quarta posizione, e poi la sua gara è stata totalmente rovinata dalla Safety Car. Alla fine siamo riusciti a conquistare la settima posizione con Esteban, ma la sensazione è che potessimo ottenere di più“.

Seguici su Metropolitan Magazine

Photo Credit: Oscar Piastri Official Twitter

Back to top button