Calcio

Padova-Carpi, Mandorlini punta alla vetta: le ultime sulla gara

Padova-Carpi domani in campo all’”Euganeo” a partire dalle 15.00, quale recupero della 18a giornata del campionato di Serie C girone B. Le ultime prima del match e le probabili formazioni.

Il momento del Padova

La formazione di Mandorlini, seconda in classifica con 44 punti (13 vittorie, 5 pareggi, 4 sconfitte), domenica scorsa ha superato in casa la Fermana in virtù della rete messa a segno nella prima parte di gara da Chiricò. I veneti distano solo 3 punti dalla capolista Sudtirol, che ha giocato una gara in più. Vincere oggi, consentirebbe al Padova di condividere la prima piazza con gli altoatesini. I biancorossi vivono nell’insieme un buon momento di forma, dal momento che dopo lo scivolone interno contro il Modena (1-0), hanno messo in fila 3 vittorie (Sambenedettese, Mantova, Fermana) e 2 pareggi (Imolese, AJ Fano). Un dato che deve far riflettere mister Foschi, riguarda l’andamento nelle sfide interne della squadra di Mandorlini. Negli 11 precedenti in questo campionato, i veneti hanno totalizzato 21 punti (6 vittorie, 3 pareggi, 2 sconfitte), per un totale di 18 reti realizzate e 8 subite.

Gli highlights di Padova-Carpi

Il momento del Carpi

La squadra emiliana arriva alla sfida dell’”Euganeo” dopo la pesante sconfitta interna subita per mano dell’Imolese per 3-0, resa possibile dalle reti di Polidori e Tommasini su rigore e di Lombardi. Nella settimana precedente, peraltro, la formazione di Foschi era caduta altrettanto di schianto in casa del Fano, quest’ultimo bravo ad imporsi con un poker da favole. Si spiega dunque facilmente, la decisione di inviare la squadra in ritiro fino al 14 febbraio. L’unico successo per il Carpi nelle ultime cinque gare, è arrivato con il Mantova al “Cabassi”, battuto per 2-0. Ora i biancorossi hanno in classifica 27 punti (7 vittorie, 6 pareggi, 9 sconfitte), a sole 5 lunghezze dalla zona playout. La gara contro il Padova nasconde molte insidie per gli ospiti, che sino a qui, in trasferta, hanno rimediato numerose delusioni. Basti dire, infatti, che dalle 10 trasferte affrontate in questa stagione, il Carpi ha rimediato la penuria di 7 punti (2 vittorie, 1 pareggio, 7 sconfitte). Peggio, in questo senso, nel girone B hanno fatto solamente la Vis Pesaro (5 punti) e il Ravenna (1 punto).

Gli highlights di Carpi-Imolese

Precedenti e curiosità di Padova-Carpi

Dal 2011 a oggi, Padova-Carpi si è giocata in tutto 4 volte. In un caso a festeggiare la vittoria, è stato il Padova, in due il Carpi, mentre in un’occasione la sfida è terminata con un pareggio. Il successo dei padroni di casa è arrivato il 14 agosto del 2011 in Coppa (4-2), mentre la vittoria più recente del Carpi sul campo dei veneti, è datato 24 novembre 2018 (rete decisiva di Jelenic).

Il prematch di Padova-Carpi

Tra i padroni di casa mancheranno in tre: Nicastro, Paponi e Merelli. Nessuno di loro ha recuperato a sufficienza per scendere in campo. In conferenza stampa Mandorlini ha detto: “Pur essendo poche bisogna tirar fuori tutte le energie, bisogna essere tosti, anche a livello nervoso. Il Carpi verrà qui per vendere cara la pelle”. L’importanza dell’impegno, peraltro, è confermata dal fatto che il tecnico non rinuncerà a Ronaldo a centrocampo, che pure è nella lista dei diffidati.

Per quello che riguarda il Carpi, Foschi non potrà giovarsi del contributo di Ercolani e Marcellusi, entrambi fermi un turno per squalifica. Il tecnico ha chiesto alla squadra di “ripartire” dopo la brutta caduta contro avvenuta contro l’Imolese. La sensazione è che anche gli ospiti, al netto delle scelte tecniche, si schiereranno con gli elementi più in forma.

Le probabili formazioni di Padova-Carpi

Padova (4-3-3): Vannucchi; Germano, Andelkovic, Pelagatti, Curcio; Della Latta, Ronaldo, Hraiech; Jelenic, Cissé, Bifulco. A disp.: Burigana, Dini, Gasbarro, Kresic, Rossettini, Firenze, Hallfredsson, Mandorlini, Vasic, Biasci, Chiricò, Santini. All.: A. Mandorlini

Carpi (3-4-1-2): Rossini; Venturi, Gozzi, Sabotic; Eleuteri, Fofana, Ghion, Lllamas; Mastour; De Cenco, De Sena. A disp.: Pozzi, Rossi, Varoli, Lomolino, Bellini, Offidani, Cejas, Motoc, Tripoli, Giovannini, Ferretti, Ridzal. All.: L. Foschi

Arbitro: Filippo Giaccaglia (Jesi) Assistenti: L. Poma-F. Cortese Quarto ufficiale: S. Kumara

Dove vedere Padova-Carpi

Padova-Carpi sarà visibile sulla piattaforma di Eleven Sports a partire dalle 14.45. Necessaria la sottoscrizione di un abbonamento. La partita sarà anche trasmessa da Sky, ma l’evento prevede il pagamento di un ticket.

Autore: Adriano Fiorini

Articolo precedente

Seguici su:

Pagina Facebook Il calcio di Metropolitan

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter Ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Lega Pro

Adriano Fiorini

"Lo sport va a cercare la paura per dominarla, la fatica per trionfarne, la difficoltà per vincerla." (cit. Pierre De Coubertin). C'è allora qualcosa di più divertente da raccontare?
Back to top button