Calcio

Padova Calcio: colpi in ottica promozione?

Reduci dall’eliminazione ai playoff con la Juve U23 la società biancorossa è pronta ad affrontare una nuova stagione ripartendo da quella serata di inizio luglio.
Il nuovo Padova chiesto dal maître à penser nonchè mister Mandorlini dovrà rispecchiare caratteristiche d’organico ben definite.

Rivoluzione in attacco per i padovani?

padova

Il Padova ha già messo a referto un paio di colpi interessanti per l’anno a venire.
Uno dei primi ad accasarsi all’Euganeo è stato Daniele Paponi, prelevato dal Piacenza è lui il colpo da 90 che faceva al caso di Mandorlini.
Attaccante ex Parma e Bologna, fruitore di esperienze in Serie A condite da alcune giocate sopraffine e nostalgiche che gli sono valse l’appellativo di Cobra.
Il tempo, purtroppo, l’ha visto soffrire in più occasioni di infortuni che ne hanno compromesso la carriera vedendolo scivolare in panorami meno prestigiosi.

Ma Paponi è un ragazzo con voglia, non più giovanissimo e quindi perfetto per la causa Mandorlini che cercherà di attuare lo stesso piano di svecchiamento come fatto con Toni all’Hellas Verona nell’anno delle 22 reti.
Un altro attaccante ex Serie A pronto ad affrontare l’esperienza padovana; si tratta dell’ex Fiorentina Jefferson.
L’attaccante brasiliano è reduce da una discreta stagione al Monopoli, l’incentivo di una nuova esperienza non può che fare gola ad un giocatore di 32 anni in cerca di riscatto.

Dal Piacenza, inoltre, è arrivato anche un centrocampista centrale di grande rilievo nell’ambiente Lega Pro come Simone Della Latta, arrivato a zero e quasi certo della titolarità nello scacchiere padovano.
In porta è arrivato Vannucchi dalla Salernitana mentre il reparto difensivo si è arricchito dell’ex Atalanta e Carpi Anton Kresic.

Mercato in uscita: rescissioni e stipendi risparmiati

Pulizia semi-totale in uscita per la società di Meneguolo; tornano alle rispettive squadre i vari Gabionetta, Litteri, Zecca e Castiglia mentre rescindono il proprio contratto -tra i più lautiHallfredsson e Cherubin.
Da evidenziare la cessione -in prestito per una stagione- di Benjamin Mokulu che, dopo un paio di mesi al Ravenna ha deciso di continuare per un altro anno alla corte del neo-allenatore Giuseppe Magi.

Trattative in corso, colpo dal Carpi?

E’ il nome caldo delle ultime settimane a tenere impegnati ds e tecnici dell’intera Lega Pro, quello dell’attaccante del Carpi Michele Vano.
Semplici indiscrezioni prima divenute verità appurate nel corso dei giorni, la punta oramai in forza al Carpi ha chiesto la cessione per provare nuove esperienze.
Scatenata l’orda di società alla ricerca di profili offensivi per la prossima stagione tra queste; Novara, Cesena, Carrarese e Pro Vercelli oltre, ovviamente, al Padova.

Classe ’91, 17 partite ed 8 gol nell’ultima stagione, il Carpi chiede un forte corrispettivo in cambio del suo bomber e sembrava averlo individuato nel già citato Mokulu.
La pedina di scambio per chiudere in fretta la pratica Vano l’avevano in casa ma hanno preferito temporeggiare.
I biancorossi, nonostante i rallentamenti di trattativa, sembrano essere comunque in vantaggio per la punta, seguiranno aggiornamenti.

Back to top button