Calcio

Carpi, primi passi verso la prossima stagione

La stagione del Carpi, conclusa con la sconfitta ai playoff con il Novara, ha un sapore agrodolce. Un anno fa, dopo la pesante retrocessione dalla Serie B, il presidente Bonacini sembrava volersi disimpegnare dal suo ruolo con la cessione della società. Fatto sta che Bonacini è rimasto al timone del Carpi, mentre iniziava un campionato di Serie C senza particolari ambizioni. Ebbene il Carpi ha disputato, fino alla sosta per il Covid, una stagione al di sopra ogni aspettativa, tanto da avere più di un rammarico per come sono andate a finire le cose.

Il campionato del Carpi si è interrotto proprio sul più bello, nel momento di forma migliore degli emiliani. I biancorossi avrebbero probabilmente dato filo da torcere al Vicenza capolista, poi promosso automaticamente in Serie B, ma la decisione di non tornare a giocare ha sfavorito la compagine emiliana. La sconfitta in casa contro il Novara nei playoff ha concluso una stagione comunque positiva.

carpi
Photo Credits: LaPresse

C’è ancora Bonacini nel futuro del Carpi?

Per il presidente del Carpi non è stato un anno facile. Anche alla fine di questa particolare stagione non sono mancate le voci riguardo un ennesimo ripensamento e la conseguente messa in vendita della società emiliana. Il tutto comunque fa pensare che Bonacini anche questa volta rimarrà alla guida dei biancorossi soprattutto per una questione di tempi. Infatti all’inizio di agosto ci sarà il termine per l’iscrizione al campionato di Serie C che inizierà ufficialmente il 27 settembre. Non ci sono dunque i tempi per imbastire una qualsiasi trattativa di cessione. L’augurio del presidente è di riprendersi la prossima stagione quello lasciato per strada quest’anno.

Qualcosa inizia a muoversi

Il Carpi inizia lentamente a muovere i primi passi per la prossima stagione. Il calciomercato, soprattutto per la Serie C, è in una fase di stallo perché si attendono ancora i verdetti del campo. Il primo tassello dovrebbe essere la conferma di mister Riolfo che alla prima stagione ha ottenuto comunque un ottimo terzo posto. Sul fronte giocatori sembra esserci interesse per l’attaccante italo-argentino Marcos Sartor, protagonista la scorsa stagione con la maglia della Torres. Sirene di mercato riguardano invece Biasci che, con i suoi gol, ha portato il Carpi a giocarsi i playoff. Sull’attaccante ci sarebbe il pressing del Vicenza, alla ricerca del partner da affiancare al neo acquisto Meggiorini.

Back to top button