Esteri

Pakistan: attentato kamikaze, almeno 3 morti e 28 feriti

È salito a 3 il numero dei morti, tra cui una donna, un agente e un bambino, e 28 quello dei feriti, tra cui una quindicina di agenti e due civili, in un attentato suicida vicino ad un furgone della forze di sicurezza che trasportava agenti di polizia nel Baluchistan (Belucistan) in Pakistan.

L’attacco è avvenuto nella provincia sudoccidentale del Baluchistan, a Quetta. Solo a pochi giorni fa risale l’annuncio della fine del cessate il fuoco da parte del gruppo militante Tehreek-i-Taliban Pakistan (Ttp), concordato con il governo a giugno. Il Ttp accusa il governo pakistano di scarsa serietà nei colloqui di pace. Il gruppo terrorista talebano Tehrik-e-Taliban Pakistan (Ttp) ha rivendicato la responsabilità dell’attacco. Il portavoce del Ttp, Muhammad Khorasani, ha parlato di un “attentato suicida”.

L’attentato: gli agenti dovevano scortare i lavoratori della campagna di vaccinazione per la poliomielite

L'attacco suicida in Pakistan -Photo Credits:larepubblica.it
L’attacco suicida in Pakistan -Photo Credits:larepubblica.it

A seguito di accertamenti, si è trattato di un attentato suicida, rivendicato dai talebani in Pakistan. Come spiegato da Ghulam Azfer Mehser, un alto ufficiale di polizia, gli agenti dovevano scortare i vaccinatori incaricati nella campagna di vaccinazione contro la poliomelite, durante la campagna antipolio in corso.

I talebani ritengono le campagne di vaccinazione, il cavallo di troia ideato dall’Occidente per spiarli. L’esplosione è stata così potente che ha fatto precipitare il furgone che trasportava gli agenti in un burrone ed ha danneggiato un’auto vicina che trasportava i membri di una famiglia

Pakistan: il primo ministro del Baluchistan ha chiesto di fornire il migliore trattamento ai feriti

I feriti sono stati tarsferiti all’ospedale civile. Così ha affermato il capo delle operazioni della forze di sicurezza di Quetta: Abdul Haq Umrani. In un’intervista per Pakistan Today, Umrani ha affermato:

L’area è stata transennata e le indagini sono state avviate“.

A condannare l’attacco, secondo alcune dichiarazioni, è stato: Abdul Quddus Bizenjo, primo ministro del Baluchistan. Quest’ultimo ha inoltre chiesto al suo governo, di fornire il miglior trattamento possibile ai feriti.

Mariapaola Trombetta

Seguici su Google News

Back to top button