Riuscirai, con l’aiuto dei paladini a salvare il regno occidentale? In questo gioco scegli la tua strada. Preferirai difenderti o pensi che l’attacco sia la miglior difesa?

Paladini del Regno Occidentale – In questo gioco dovremo sfruttare al meglio la propria città, attraverso lavoratori e guerrieri, difendendoci quando possibile usando le risorse accumulate per attaccare gli avversari.

Paladini del Regno Occidentale – Come nasce

Questo board game viene edito inizialmente da Garphill Games, attraverso una raccolta fondi su Kickstarter che ha avuto molto successo, arrivando a raccogliere oltre 900’000$ neozelandesi.

Vista la richiesta e la volontà di fare una trasposizione italiana del gioco, sarà successivamente Fever Games responsabile dell’edizione nostrana.

Paladini del Regno Occidentale
Situazione del gioco su kickstarter – photo credit: Kickstarter

I risultati sono anche frutto del successo avuto grazie al capitolo precedente. Si parla quindi di Architetti del Regno Occidentale. Tale gioco è piaciuto molto agli amanti del genere, dando così fiducia anche al capitolo di cui si parlerà qui oggi.

Paladini del Regno Occidentale – Informazioni generali

Il gioco, consigliato per i ragazzi dai 10 anni in su avrà partite dalla durata media molto lunga, dai 90 ai 120 minuti. Sicuramente un titolo da apprezzare in compagnia ma sarà possibile giocarlo anche da soli fino ad un massimo di 4 giocatori.

Paladini del Regno Occidentale – Ambientazione

Il gioco è ambientato nel 900 DC, un periodo storico molto difficile per la francia siccome, nonostante gli sviluppi economici era circondata da possibili invasori che ambivano alla conquista del territorio.

Paladini del Regno Occidentale
Plancia generale del gioco – photo credit: La Tana dei Goblin

Nelle attività di difesa e quindi costruzione di avamposti e mura, il re ci aiuterà, mandandoci i paladini più valorosi del regno come rinforzo.

Paladini del Regno Occidentale – Primi passi nella partita

Si parte mettendo sul tavolo 1 plancia per ogni giocatore, ognuno di essi avrà a disposizione un mazzo con 12 carte paladino. All’inizio di ogni turno si dovranno pescare 3 carte. Una a scelta la si giocherà subito, mentre le altre due verranno posizionate in cima e in fondo al mazzo.

Paladini del Regno Occidentale
Componenti del gioco – photo credit: La Tana dei Goblin

Una gran parte della strategia si baserà proprio sulla carta paladino giocata, siccome in base ad esso si andranno a creare dei lavoratori di diversa tipologia e abilità.

Paladini del Regno Occidentale – Il contenuto del gioco

All’interno del box troveremo:

  • 112 lavoratori
  • 12 segnalini statistiche
  • 28 giare e 32 officine
  • 28 monaci
  • 40 provviste
  • 28 avamposti
  • 50 monete
  • 245 carte
  • 4 plance giocatore
  • 2 tabelloni di gioco
  • 1 segnalino primo giocatore
  • 1 regolamento

Dove acquistare il gioco

Siccome è stato anche citato il primo capitolo, ossia Architetti del Regno Occidentale e nel caso vi abbia incuriosito potrete acquistarlo qui. Se invece preferite buttarvi subito all’avventura col secondo capitolo potrete trovarlo qui, insomma fateci sapere nei commenti quale giocherete e quale vi piace di più!

Seguici su:

© RIPRODUZIONE RISERVATA