Papu Gomez: destinazione a sorpresa per l’argentino dell’Atalanta

Destinazione a sorpresa per il Papu Gomez. Il calciatore dell’Atalanta, finito ai margini della prima squadra dopo lo scontro con il mister dei bergamaschi Gian Piero Gasperini, è ufficialmente sul calciomercato. Sull’argentino sono piombate, nel tempo, diverse squadre: in Serie A, ad esempio, tutte le big hanno chiesto informazioni agli orobici sul prezzo del cartellino del capitano dei nerazzurri. Le più interessate negli ultimi tempi, oltre alla Fiorentina, erano Milan, Inter, Roma e Lazio. Le richieste di Antonio Percassi, però, risultano essere alte per un calciatore che quest’anno compirà 33 anni: da Bergamo, infatti, vorrebbero almeno 10 milioni di euro per lasciar partire il sudamericano. Nelle difficoltà del momento, però, il Cincinnati (squadra di MLS) sembra essersi fatto avanti per acquistare Alejandro Gomez.

Il Cincinnati si fa avanti per il Papu Gomez

Chiamata dagli Stati Uniti d’America per il Papu Gomez. I rapporti ormai insanabili con l’Atalanta hanno messo fuori squadra l’ormai ex capitano della Dea. I bergamaschi, dopo aver rifiutato diverse offerte dalla Serie A, potrebbe accettare l’offerta arrivata da Cincinnati, sede di una delle compagini che partecipano alla Major Soccer League. La proposta della società a stelle e strisce si attesterebbe attorno ai 7 milioni di euro, mentre per l’argentino sarebbe pronto un triennale. L’ex Catania vorrebbe rimanere in Italia, ma la prospettiva di rimanere sei mesi in panchina potrebbe spingerlo a tornare vicinissimo a casa. Per la felicità di Antonio Percassi che incasserebbe soldi freschi e non andrebbe a rafforzare una diretta concorrente del massimo campionato calcistico italiano.

Seguici su Metropolitan Magazine

© RIPRODUZIONE RISERVATA