CalcioSport

Pasqua: ecco come la passeranno le squadre di Serie A

Anche quest’anno è giunta la Pasqua, festività molto importante per le famiglie italiane. Quest’anno, tuttavia, si dovrà festeggiare in condizioni molto particolari in un Paese travolto dal Coronavirus. Di seguito, abbiamo deciso di proporvi le varie iniziative di solidarietà, mai come quest’anno necessarie, lanciate dalle società di Serie A. Tra uova di pasqua e altri doni, sarà comunque possibile festeggiare con la propria squadra del cuore, nonostante l’inevitabile distanza dei tifosi italiani dagli stadi, ormai protratta da più di un mese.

La Pasqua delle big di Serie A

I campioni in carica della Juventus propongono tramite il proprio profilo Twitter un’idea per il pranzo pasquale. Rigatoni con ragù di agnello e carciofi in salsa di ricotta: un abbinamento intrigante e delizioso a base di pasta De Cecco, partner bianconero. Non poteva mancare, ovviamente, lo splendido uovo Balocco con sorpresa, ordinabile anche online. L’Inter risponde con uova di diverse dimensioni che vanno da 180g a 350, con diversi gadget all’interno (T-shirt, orologi e altre sorprese). Inoltre, il derby d’Italia tra le donazioni dei due presidenti, dei singoli calciatori e varie raccolte fondi, in un certo senso, sta continuando anche fuori dal campo.

Una delle squadra più attive, con tantissime iniziative per i propri abbonati, è sicuramente la Roma. Dopo aver donato beni di prima necessità agli abbonati over 75, i giallorossi consegnano uova di pasqua ai bambini ricoverati negli ospedali della capitale, con il CEO Guido Fienga in prima linea. Tantissime le proposte di solidarietà di Roma Cares in questi giorni, con la raccolta fondi che continua attraverso la vendita di 500 magliette in edizione limitata. Sull’altra sponda di Roma, la Lazio continua a movimentarsi con messaggi di sensibilizzazione e invitando i tifosi a donare il sangue. I biancocelesti propongono inoltre varie uova di Pasqua, di varie dimensioni, con tante sorprese all’interno per i propri tifosi. Supporters biancocelesti che, mai come quest’anno, stavano sognando, grazie al campionato meraviglioso della loro squadra.

Il Milan, attraverso i propri social, propone un tutorial per costruire un meraviglioso uovo di Pasqua. I rossoneri continuano ad accompagnare con iniziative di solidarietà la città di Milano, una delle metropoli più colpite dal Coronavirus. Tantissime le iniziative anche da parte dei partner rossoneri, da Banco BPM a Frecciarossa, continuando con La Molisana o Peroni. Il Napoli, come la Roma, lancia il progetto SSCN Charity, un’iniziativa benefica per distribuire generi alimentari tra le fasce più bisognose della popolazione. Gli azzurri, particolarmente attivi con diverse iniziative, doneranno le loro uova ufficiali al personale sanitario che sta combattendo in prima linea contro il virus in questi giorni.

L’elenco continua…..

L’Atalanta prova a far sognare i propri tifosi anche fuori dal campo, con le meravigliose uova pasquali. La Dea, inoltre, sia con iniziative di squadra che dei propri singoli, continua a sostenere la martoriata città di Bergamo con moltissime donazioni (es strumentazioni per gli impianti di respirazione). Oltre 4500 le uova distribuite dal patron Commisso e dunque dalla Fiorentina a beneficio del personale medico e sanitario. Viola particolarmente attivi con una raccolta fondi volta a sostenere le strutture ospedaliere toscane, a cui hanno partecipato il presidente, i calciatori e molti tifosi.

Il Torino, con diversi partner commerciali, distribuisce viveri e beni di prima necessità in tutto il territorio. Numerosissime le iniziative della società del patron Cairo, con i Granatastore che devolveranno il 10% degli acquisti ai medici piemontesi. Il Parma è in prima linea nella battaglia contro il Covid19 e nel tentativo di far passare una Pasqua serena ai tifosi emiliani. Tantissime uova crociate distribuite a bambini e al personale medico-sanitario. Mentre i vari calciatori ducali raccontano fiabe ai piccoli tifosi tramite i profili social. Il Cagliari, invece, accompagna i propri tifosi attraverso ricordi nostalgici di tempi gloriosi. Oggi infatti ricorre il cinquantesimo avversario dello storico scudetto del 1970, con le case sarde che si coloreranno di rossoblù.

Solidarietà pasquale

Tantissime le iniziative anche da parte delle squadre di medio-bassa classifica. Il Bologna è sicuramente una delle più attive e propone un cambio sulla linea delle uova pasquali. I Felsinei consegnano, infatti, al personale medico-sanitario colombe pasquali artigianali prodotte in collaborazione con il panificio “La Rotonda sul Pane”. L’Hellas Verona, che sul campo stava regalando ottime soddisfazioni ai tifosi veronesi, accompagna la propria città con numerose donazioni e consegnando maglie e gadget alle strutture dell’Azienda Ospedaliera Integrata Verona. Il Sassuolo accompagna le giornate in casa dei propri tifosi con diverse iniziative sui social, mentre la famiglia Squinzi si attiva con una raccolta fondi in favore dell’ospedale della città

Il Genoa, come il Cagliari, sceglie la via della nostalgia e attraverso #IlGenoapervoi lancia cruciverba, memorie del passato e diverse iniziative per accompagnare le giornate dei tifosi rossoblù. La Sampdoria si attiva con donazioni in favore dell’ospedale cittadino e in collaborazione con Eataly per la preparazione e consegna pasti. Ovviamente anche Udinese, Spal, Lecce e Brescia sono al fianco ai propri tifosi con varie iniziative: partite alla play, messaggi ai tifosi, ricordi del passato e tante interviste ai calciatori.

Insomma, tutto l’universo della Serie A è attivo nell’accompagnare, con diverse iniziative, i propri tifosi in queste difficili giornate di festa. Ovviamente lo facciamo anche noi, con i più sentiti e sinceri auguri di Buona Pasqua da parte della nostra redazione!

Back to top button