Calcio

Pernille Harder, altra stagione da ricordare: è la calciatrice dell’anno

Pernille Harder
Pernille Harder con la maglia del Wolfsburg – Getty Images

Ieri è stata una giornata intensa a Ginevra in cui ad essere protagonista è stata la Champions League. In occasione dei sorteggi per la fase a gironi del massimo torneo europeo per club maschile, sono stati anche consegnati i premi alle migliori giocatrici e giocatori della scorsa stagione. In campo femminile, Pernille Harder ha vinto l’ambito riconoscimento di calciatrice dell’anno. Così, è diventata la prima giocatrice a trionfare per la seconda volta in carriera. Per il resto, il Lione si è “portato a casa” tutti gli altri premi, da buon detentore della Champions League.

Pernille Harder: un’altra stagione memorabile

La stagione di Pernille Harder è stata assolutamente pazzesca. Gol dopo gol ha condotto il Wolfsburg fino alla finale di Champions League femminile e solo a quel punto lei e la sua squadra sono state costrette ad arrendersi. Intanto, l’attaccante danese ha chiuso l’annata con 38 gol in 33 partite tra campionato e coppe aiutando la sua squadra a realizzare il ‘doblete‘. Inoltre, per la prima volta nella storia una stessa calciatrice ha vinto per due volte il premio di giocatrice dell’anno. La prima occasione si era verificata nel 2017-18.

In estate poi, Harder aveva fatto parlare di sé anche per questioni di calciomercato. Dopo tre anni, conditi da 68 gol in 75 presenze, la danese ha lasciato il Wolfsburg in direzione Chelsea. Fin qui niente di strano, se non fosse per la cifra sborsata dalla squadra londinese. Con 350mila euro versati nelle casse del club tedesco, è stato il trasferimento più costoso della storia del calcio femminile.

Il Lione ha fatto man bassa degli altri premi

Gli altri quattro riconoscimenti invece, se li sono aggiudicati le giocatrici e l’allenatore del Lione. Partendo proprio da quest’ultimo, trionfo dunque per Jean-Luc Vasseur e non sarebbe potuto essere altrimenti. Quinta Champions League consecutiva vinta dalla sua squadra e triplete realizzato. Il premio come miglior portiere della stagione lo ha conquistato Bouhaddi, mentre il miglior difensore è stata Renard. Chiude la rassegna dei riconoscimenti Marozsán, come miglior centrocampista.

Seguici su Facebook

Back to top button