Calcio

Pisa, la svolta passa per l’Arena Garibaldi

Dopo la brutta sconfitta contro la Spal, il Pisa ha reagito vincendo il recupero contro l’Ascoli e lo scontro di sabato con il Pordenone. La squadra di D’Angelo sembra essere tornata quella dello scorso anno, ma mai cantare vittoria troppo presto. La partita di domani con il Pescara ci darà delle risposte, e fino ad allora non c’è niente di certo.

Due vittorie su due partite in casa

Le due vittorie consecutive del Pisa (l’Ascoli nel recupero ed il Pordenone sabato) hanno una cosa in comune: entrambe sono avvenute su suolo amico. Nonostante in questo periodo le partite si giochino senza tifo, sembra che le mura amiche diano sicurezza ai nerazzurri, e la partita di domani con il Pescara sarà una prova importante. Tre vittorie su tre partite casalinghe sono importanti, danno morale, e soprattutto fanno fare grandi passi in classifica. Inoltre la vittoria di sabato è molto importante considerando gli avversari: il Pordenone, nonostante abbia iniziato con il piede sbagliato, resta la squadra che lo scorso anno è arrivata in semifinale dei Playoff, ed averla sconfitta è importante per il Pisa. Come andrà a finire con il Pescara? Non possiamo saperlo, ma di certo una vittoria significherebbe molto sia per il morale che per la classifica.

Pisa, il primo passo per rialzare la testa

La stagione del Pisa non è cominciata nel migliore dei modi: 4 punti nelle prime 6 di Serie B (4 pareggi e 2 sconfitte) che li collocavano nella parte bassa della classifica. Le due vittorie consecutive hanno dato morale ai giocatori, e con una classifica così corta i ragazzi di D’Angelo possono recuperare. La partita di domani con il Pescara sarà importante per fare un salto importante in classifica: il Pordenone ed il Brescia (entrambi a quota 13 come il Pisa) saranno impegnati l’uno contro l’altro, e la reggiana a 14 sfiderà il Venezia. Domani con tre punti potrebbero fare un grande salto di qualità e guadagnare molte posizioni importanti. Ricordiamo sempre che il Pisa è la squadra che lo scorso anno ha mancato i Playoff per un soffio. Hanno la qualità per farcela, ma adesso testa a domani sera.

Vieni a seguirci su Facebook.

Fabio Baccarini

Adv

Related Articles

Back to top button