Playdate: tenerezza a portata di mano, o meglio, di console

Playdate è una nuovissima console portatile, delle dimensioni di un palmo si mano, distribuita da Panic. Gli sviluppatori hanno rivelato che è venuta in modo -adorabile- perchè per 4 anni ci hanno lavorato divertendosi.

Playdate non è nata per sostituire le console fisse o il pc: è nata per essere complementare. La compagnia rivela in un post che la mini-console è atta a portare un grosso cambiamento nel mondo del gaming. E’ nata per soddisfare la voglia di giocare quando TV e computer sono spenti.

Si potrebbe dire che segua la logica delle console portatili di Nintendo: DS e Switch.

Esaminiamo nel dettaglio cosa Panic ci propone: sul lato frontale abbiamo uno schermo in bianco e nero non retroilluminato. Ciò non dovrebbe presentare un problema, visto che si tratta di uno schermo LCD 400×240 che diminuisce automaticamente la luminosità quando è sera. Durante il giorno garantiscono che la la qualità del video sia -spettacolare-.

Qui potete trovare il video di presentazione: https://www.youtube.com/watch?v=urYo3TVlF7Y

Come potete vedere dalle immagini, ha una manovella e uno schermo in bianco e nero. Che non serve per dargli energia ma proprio per giocare. Pure dotata di un controller in puro stile Gameboy (che quest’anno ha compiuto 30’anni), le sorprese non finiscono qui. Per questa “handconsole” Panic ha contattato le maggiori icone del gaming indipendente, quali Keita Takahashi, Zach Gage, Bennett Foddy e Shaun Inman e di chiedere ad ognuno di loro di sviluppare un gioco per Playdate. Il risultato di questa collaborazione sono 12 titoli sulla quale ancora non si sa nulla, se non che verranno rilasciati uno a settimana e che ci saranno dei regali extra nella confezione della console. Il prezzo è di 149$: naturalmente si parla solo della prima gen di questa console. Sono state fatte molte altre promesse per quanto riguarda la seconda gen di playdate. C’è solo da sperare che un progetto tanto innovativo abbia un seguito notevole, tale da vedere realizzate le parole promesse da Panic.

Ricordatevi di seguirci sul nostro sito:https://metropolitanmagazine.it/

Nella sezione nerd: https://metropolitanmagazine.it/category/infonerd/

Su Facebook:https://www.facebook.com/metropolitanmagazineitalia/

e per chi volesse qui trova tutti i miei articoli: https://metropolitanmagazine.it/author/valeria-tresoldi/

© RIPRODUZIONE RISERVATA