Calcio

Playoff Serie C, Juve Stabia-Palermo: probabili formazioni e diretta tv

Il secondo turno dei playoff del Girone C di Serie C mette di fronte Juve Stabia-Palermo, due squadre molto ambiziose e che sognano in grande. Il fischio d’inizio al match è fissato per le ore 17:30 di oggi allo stadio Romeo Menti di Castellammare di Stabia. In caso di parità al termine dei 90 minuti, passerà il turno la squadra meglio classificata al termine della regular season.

Il momento della Juve Stabia

Dopo un campionato favoloso e oltre le aspettative, i padroni di casa avevano chiuso in bellezza vincendo 4-3 sul campo della corazzata Ternana, portandosi a 61 punti in quinta posizione superando il Catania fermato dal Foggia sul 2-2. Nel primo turno dei playoff, però, la Juve Stabia ha rischiato grosso acciuffando il pareggio contro la Casertana (decima in classifica) al minuto 87 grazie al rigore trasformato da Marotta. Contro un Palermo in fiducia, dunque, le vespe dovranno ritrovare la giusta concentrazione evitando gli errori commessi contro i campani nella scorsa gara.

Il momento del Palermo

Le ambizioni di inizio anno del Palermo erano cosa nota, ma un avvio di stagione shock ha costretto i rosanero ad inseguire la zona nobile della classifica fin dalle prime giornate. Fra molti alti e bassi i siciliani sono riusciti a risalire la china chiudendo la regular season con il settimo posto in classifica a quota 53 punti. Da quando mister Filippi ha preso in mano la squadra in seguito all’addio di Boscaglia, il Palermo è riuscito a trovare una discreta forma perdendo 2 sole gare e vincendone 5, assicurandosi un posto in zona playoff. Il 2-0 nel primo turno contro il Teramo (che in campionato aveva chiuso ottavo a 52 punti) non ha fatto altro che confermare l’ottima condizione degli ospiti e una ritrovata continuità. La sconfitta, infatti, manca da 7 partite (2-1 contro il Monopoli).

I precedenti di Juve Stabia-Palermo

I 2 precedenti in stagione hanno visto vincere sempre la squadra ospite: a Castellammare, infatti, passarono gli isolani per 2-1 (gol di Saraniti e Floriano, rigore di Mastalli), mentre il ritorno al Barbera vide le vespe imporsi per 4-2 grazie ai gol di Berardocco, Fantacci e alla doppietta di Marotta che resero vana la doppietta di Luperini. L’esordio in panchina per Filippi avvenne proprio in occasione del match di ritorno. Complessivamente sono 13 i precedenti fra queste due squadre, con il bilancio che pende nettamente in favore del Palermo, vincente in 8 occasioni; 3 i pareggi, 2 le vittorie della Juve Stabia.

Le probabili formazioni

In conferenza stampa Padalino ha sottolineato come la settimana di pausa per il rinvio di Triestina-Virtus Verona abbia giovato ai suoi ragazzi, consentendo loro di ricaricare le pile dopo gli sforzi del derby contro la Casertana. Tutti pienamente disponibili, quindi, ad eccezione dei lungodegenti Mastalli e Lazzari.

Tante, invece, le assenze fra i rosanero che dovranno fare ancora a meno di Fallani, Somma e Palazzi a cui si aggiunge l’attaccante Rauti uscito anzitempo nel match contro il Teramo (per lui una distrazione di primo grado del legamento collaterale mediale del ginocchio destro). Tanti i dubbi su Lucca: Filippi aveva annunciato il suo rientro alla vigilia del match contro il Teramo ma il bomber torinese era rimasto seduto in panchina per tutta la gara. In settimana non si è allenato con il resto del gruppo e, dunque, non è stato inserito nella lista anti-Juve Stabia. Rientrano Almici, Crivello e Odjer anche se tutti non al top.

Juve Stabia (3-4-3): Farroni; Mulè, Troest, Caldore; Garattoni, Berardocco, Scaccabarozzi, Rizzo; Fantacci, Marotta, Orlando. Allenatore: P. Padalino.

Palermo (3-4-1-2): Pelagotti; Accardi, Lancini, Marconi; Doda, De Rose, Luperini, Valente; Kanoute, Floriano; Saraniti. Allenatore: G. Filippi.

Arbitro: Marco Ricci (Firenze). Assistenti: Andrea Micaroni (Chieti), Claudio Gualtieri (Asti) Quarto ufficiale: Francesco Luciani (Roma 1).

Dove vedere Juve Stabia-Palermo

Anche i playoff verranno trasmessi in esclusiva in diretta streaming sulla piattaforma online Elevensports, dove i tifosi potranno seguire la gara dopo aver sottoscritto un abbonamento. La partita sarà visibile su Sky Primafila (canale 253 del satellite) in modalità pay-per-view al costo di 4,99 euro.

Seguici su Facebook!

Autore: Alessandro Salvetti

Back to top button