Calcio

Playoff Serie C, Matelica-Sambenedettese: probabili formazioni e diretta tv

Adv

Allo stadio Helvia Recina di Macerata va in scena il primo turno dei playoff di Serie C Matelica-Sambenedettese, match fra l’ottava e la nona forza del Girone B. Il fischio d’inizio alla gara è in programma alle ore 17:30 di oggi. Al termine dei 90 minuti passerà il turno la vincitrice o, in caso di parità, la squadra meglio classificata.

Il momento del Matelica

I padroni di casa sono la vera sorpresa di questo girone: con 56 punti accumulati i marchigiani hanno potuto giocarsi il settimo posto con il Cesena fino all’ultima giornata, sfumato a causa della vittoria dei bianconeri contro l’Arezzo. Nonostante la seconda peggior difesa del girone (peggio di loro solo l’Arezzo ultimo), la squadra di Gianluca Colavitto si presenta ai playoff da ottava grazie a un attacco molto prolifico che, con 59 reti segnate, è il quarto migliore del gruppo B. Dopo una stagione piena di alti e bassi ricchissima di partite divertenti piene di gol, i padroni di casa sono ancora pronti a stupire.

Il momento della Sambenedettese

Dopo una prima parte di campionato con molte vittorie e poche sconfitte, da gennaio, la squadra di Paolo Montero è andata incontro a un periodo di grande caos e di crisi di risultati costato la panchina all’uruguaiano a dicembre, poi richiamato a febbraio a sostituire Zironelli. Da allora, fra molti alti e bassi, le cose sembrano leggermente migliorate. Nelle ultime 3 gare, infatti, i rossoblu hanno continuato a faticare in attacco, segnando l’unico gol nella vittoria contro la Virtus Verona di 3 partite fa, ma hanno ritrovato la solidità difensiva smarrita ad inizio anno subendo una sola rete nell’ultima di campionato persa contro il Padova secondo.

I precedenti di Matelica-Sambenedettese

Entrambi gli incontri durante la regular season si sono chiusi con il risultato a favore del Matelica che ha espugnato il Riviera delle Palme vincendo 3-2 grazie ai gol di Moretti e Balestrero e all’autogol di D’Angelo che hanno reso vani i gol di Angiulli e Maxi Lopez per i padroni di casa. Il ritorno, a Macerata, è terminato 1-0 deciso dal rigore di De Santis. Complessivamente sono 6 i precedenti fra le due squadre con il bilancio a favore del Matelica che ha vinto in 3 occasioni, perso in 2 e pareggiato una volta.

Il pre-gara di Matelica-Sambenedettese

Nella giornata di martedì i giudici del Tribunale di Ascoli Piceno hanno dichiarato ufficialmente fallita la Sambenedettese chiudendo dopo soli 11 mesi la gestione Serafino. Adesso, dunque, dopo la nomina dei tre curatori fallimentari, potrà proseguire l’esercizio provvisorio fino al termine della stagione. Poi il club dovrà essere venduto all’asta. Secondo Tuttosport sarebbero arrivate già alcune formali manifestazioni di interesse dall’ex socio di Serafino (il coreano Kim) e da Gianni Moneti, già ex presidente rossoblu. Intanto i tempi stringono: per poter partecipare alla prossima Serie C, scongiurando la ripartenza dai dilettanti, la Samb dovrà iscriversi alla prossima stagione entro il 10 giugno.

Le probabili formazioni

Matelica (4-3-3): Cardinali; Maurizii, Magri, Zigrossi, Fracassini; Balestrero, Calcagni, Bordo; Alberti, Moretti, Volpicelli. Allenatore: Gianluca Colavitto.

Sambenedettese (4-4-2): Nobile; Goicoechea, D’Ambrosio, Cristini, Fazzi; D’Angelo, De Ciancio, Angiulli, Botta; Lescano, Chacon. Allenatore: Paolo Montero.

L’arbitro dell’incontro sarà il signor Daniele De Tommaso della sezione di Rimini, coadiuvato dagli assistenti Maninetti e Rizzotto. Il quarto ufficiale sarà Arena.

Dove vedere Matelica-Sambenedettese

Come per la regular season, anche i playoff di Serie C verranno trasmessi in diretta streaming sulla piattaforma Elevesports, previo abbonamento.

Seguici su Facebook!

Autore: Alessandro Salvetti

Crediti foto: pagina Facebook ufficiale S.S. Matelica Calcio 1921 s.r.l.

Adv
Adv
Adv
Back to top button