Calcio

Playoff Serie C, Padova: espugnare Avellino per sognare da grande

Adv

Semifinale di ritorno dei playoff di Serie C in programma per il Padova che dovrà tentare di vincere in trasferta per ambire al passaggio del turno. L’avversaria sarà un Avellino che parte avvantaggiato grazie al pareggio conquistato in trasferta. Il Padova dovrà disputare la partita perfetta per conquistare la finale contro la vincente di Alessandria-Albinoleffe ed ambire alla Serie B.

L’ultima partita del Padova: il pari con l’Avellino

L’andata tra Padova ed Avellino è stata una gara maschia: tanta lotta, 9 gialli ed una partita sempre in bilico. La partita sarebbe potuta essere indirizzata nel modo migliore quando, al 37′, Kresic insacca il gol dell’1-0. Ma il secondo tempo è giocato più di pancia, con gli schemi che saltano e l‘Avellino riesce a trovare il pareggio al 49’ con Maniero, che sbaglia il rigore ma insacca la ribattuta. Punteggio fissato sull’1-1 che le squadre mantengono fino al triplice fischio. Ora il Padova dovrà giocarsi tutto in casa dell’Avellino, cercando la vittoria sin da subito

Le parole post-partita di mister Mandorlini

Parole al veleno nel post-partita per il tecnico del Padova, Mandorlini: “Credo che questa sera siamo stati penalizzati dalla decisione dell’arbitro, un errore davvero grande. Il rigore per loro non c’era. Sappiamo che è dura, ma credo che oggi doveva vincere il Padova. La scelta tattica iniziale? Ronaldo è stato pericoloso in posizione più avanzata, abbiamo fatto questa scelta perché volevo un vertice basso e uno alto, l’abbiamo preparata così e credo che abbiamo fatto bene. Poi loro hanno dato il rigore e a noi no. Nonostante il contraccolpo poi nel finale abbiamo avuto due chiare occasioni da gol. Lì sarà molto dura, però saremo duri anche noi. Adesso mi preme recuperare in fretta e prepararci per la battaglia che ci sarà lì. Andiamo a giocarci una stagione intera“.

Matteo Castro

Articolo precedente

Risultati e Tabellone

Adv
Adv
Adv
Back to top button