Sport

Pobega è l’obiettivo numero del Genoa: la trattativa

Il Genoa prepara il match casalingo di martedì 23 giugno contro il Parma. I ragazzi di Nicola sono al lavoro per riprendere il discorso salvezza, interrotto a marzo causa Covid-19. Un discorso che i rossoblu stavano affrontando con il giusto carattere: 3 vittorie nelle ultime 4 partite giocate. Nel frattempo il club si muove sul mercato con operazione che trattano profili giovani e di prospetto: il primo obiettivo è Tommaso Pebega del Milan, attualmente al Pordenone.

In vista di Genoa-Parma

Il Grifone non vede di tornare in campo contro il Parma. La rincorsa per la salvezza non è finita, e anzi gli uomini di Nicola devono ripartire da dove si erano fermati. Prima del lockdown, 10 punti in 5 gare disputate: pareggio a Bergamo con l’Atalanta, vittorie con Cagliari, Bologna e Milan, quest’ultime due in trasferta. In mezzo una sconfitta con la Lazio per 2-3 in una gara comunque giocata bene.

Il tecnico Nicola ha a disposizione la rosa quasi al completo, eccezion fatta per Radovanovic. Genovatoday.it dà già una bozza di formazione, con Sanabria e Pandev in attacco, anche se Pinamonti potrebbe scippare il posto a uno dei due. In mezzo al campo Behrami dovrebbe giocare con Sturaro e Schone, con Biraschi e Criscito sulle corsie esterne. In difesa, Romero, Soumaoro e Masiello davanti a Perin.

Genoa
Enrico Preziosi, presidente del Genoa

Pobega, il Genoa tenta il colpo di mercato

Il Genoa negli ultimi giorni è sicuramente una delle società più attive sul calciomercato, soprattutto in ottica futura. Il club di Pegli ha messo a segno già un paio di operazioni molto “verdi” e sta lavorando, seguendo la stessa linea, su altri fronti per costruire una squadra del futuro giovane e di prospettiva. Andiamo a vedere nel dettaglio i fronti su cui sta operando il Grifone.

Partiamo da Tommaso Cervone. Il giovane portiere classe 2006, alto 1,86 m, dovrebbe presto diventare un nuovo calciatore del Genoa. Il 14enne, che non è parente del’ex portiere della Roma, milita in una società genovese, l’Athletic Club, ma fra pochi giorni dovrebbe vestire la casacca rossoblu. A riportare la notizia è Pianetagenoa1893.net, il quale aggiunge che il club ligure ha battuto la concorrenza del Milan.

Il prossimo acquisto di Cervone non è un caso. Come riporta calciomercato.com, infatti già una settimana fa il club rossoblu si era assicurato il cartellino di un altro 2006. Parliamo del mediano dell’Urbetevere, società romana, Filippo Dodde. Il giovane centrocampista militava nella stessa formazione di un ex idolo della curva genoana, Marco Nappi.

Pobega
Pobega con la maglia del Pordenone (Getty Images)

Salendo di categoria e di età, il club rossoblu starebbe cercando di portare a Genova Tommaso Pobega. A riportare la notizia è il sito calciomercato.com. Il giovane centrocampista, classe 1999 di proprietà del Milan, si è fatto notare in Serie B con la maglia del Pordenone. Il Genoa lo vorrebbe in prestito, ma deve superare la concorrenza anche dell’Udinese.

Rimanendo nella serie cadetta, il Grifone ha messo in piedi due operazioni con la Reggina, neopromossa in Serie B. La prima riguarda Gabriel Charpentier, attaccante francese di proprietà dello Sporting Jurmala, in prestito all’Avellino. Il Genoa è a un passo dall’acquisire il cartellino del giocatore, come riporta calciomercato.com. Battuta la concorrenza della Lazio. Charpentier, una volta in rossoblu, potrebbe giocare un stagione in prestito a Reggio.

Sempre alla Reggina, il club ligure dovrebbe girare l’attaccante Raul Asencio, spagnolo di Villareal. Il 22enne ha terminato il prestito al Cosenza e, pur rimanendo di proprietà del Grifone, potrebbe giocare un’altra stagione in Serie B con la maglia amaranto. Infine, in Serie A, la società genovese tratta con il Torino uno scambio di difensori. I granata hanno richiesto il difensore Davide Biraschi, considerato da Preziosi molto importante. Secondo quanto riporta calciomercato.com, il ds del Toro Vagnati potrebbe inserire nell’operazione Koffi Djidji.

Seguici su Metropolitan Magazine

Back to top button