Food

Poke Bowl: il trend sul cibo che fa tendenza

La Poke Bowl è l’ultima tendenza della città. Ispirato ad una ricetta hawaiana fusasi nel tempo con le tradizioni coreane e giapponesi, è il piatto unico perfetto per un pranzo sano, fresco e veloce. Un food  trend per tutti i gusti con tantissime varianti da provare.

Cosa sono le Poke Bowl? Curiosità, idee, consigli

Cosa sono le Poke Bowl?
Cosa sono le Poke Bowl?

Diventate simbolo di una cucina salutista e di cibo healty, le Poke Bowl negli ultimi hanno invaso il web e l’Europa diventando un’abitudine culinaria golosa e soprattutto sana. La poke Bowl non è altro che una ciotola contenente una base di riso bianco, su cui vengono posti in maniera ordinata verdure, frutta e pesce crudo in “poke”, ovvero tagliato a cubetti. Questo “fare” ha antichissime origini: nasce, infatti, come spuntino dei pescatori dell’Oceano pacifico che realizzavano con il pesce fresco avanzato. Una tradizione diventata famosa una decina di anni fa negli Stati Uniti grazie allo Chef Sam Choy, ad effetto scenografico assicurato. In pochissimo tempo è diventato di grande tendenza in tutto il mondo, soprattutto in Italia, dove sono nati di primi Poke Shop o Pokerie in cui comporre la propria ciotolina preferita.

Come preparare una Poke Bowl

Il segreto per un’ottima Poke Bowl? Ingredienti freschissimi e di qualità, ma non solo. E’ molto importante  seguire delle piccole regole nella preparazione degli ingredienti.

Come preparare una Poke Bowl
Come preparare una Poke Bowl

La cottura del riso, importantissima. La prima tips per realizzare un buon poke è sicuramente la cottura che deve essere seguita da un’aggiunta di aceto di riso. E’ in questa fase che, se si possiede un ventaglio, è bene utilizzarlo per raffreddare il riso mentre si mescola con l’aceto.

Altra tips, riguarda la marinatura del pesce. Importantissimo in primis, di assicurarsi che il pesce sia freschissimo e che abbia seguito il giusto processo di abbattimento. Una volta creato il condimento con semi di sesamo, olio di semi, salsa di soia e cipollotto fate attenzione: versatelo nel pesce non troppo tempo prima di servirlo, o rischierete di “cuocere” il condimento.

Ultima tips: chi più ne ha, più ne metta! Non ci sono regole per gli ingredienti, se non di utilizzare alimenti sempre freschi, di stagione con un’aggiunta di creatività. Spazio alle idee e, se le amate, alle salse.

Un gioco in cui divertirsi con sapori e colori, senza poter pensare alla dieta!

Marta Olivieri

Seguici su: Google News

Back to top button