Calcio

Premier League, Everton-Tottenham: probabili formazioni, pronostico e diretta tv

La Premier League apre le ostilità sportive della 32a giornata del massimo campionato di calcio inglese con una partita tutta da seguire. Nell’impianto di Liverpool del Goodison Park, i padroni di casa guidati da Carlo Ancelotti ospitano gli ospiti allenati da Josè Mourinho. Everton-Tottenham è un vero e proprio spareggio per la ricorsa al quarto posto: ecco le probabili formazioni, il pronostico e la diretta tv dell’incontro.

Chi vince può sperare, ancora, nella rincorsa al quarto posto che, a fine stagione, significherebbe Champions League. È una sfida d’importanza capitale quella tra i due club che, fin qui, sono separati da un solo punto in classifica. Momenti difficili in Premier League per entrambe le compagini: i padroni di casa hanno totalizzato solo 5 punti nelle ultime cinque partite frutto di una vittoria, due pareggi e due sconfitte; gli ospiti invece hanno incamerato 7 punti grazie a due vittorie, un pareggio e due ko. I novanta minuti di Goodison Park, in questo anticipo della 32a giornata, diranno chi tra le due contendenti potrà aspirare a concorrere nella corsa alla qualificazione per la coppa dalle grandi orecchie.

Everton-Tottenham: probabili formazioni e pronostico

Il Tottenham è più forte e l’Everton sembra davvero in difficoltà, ma il pronostico potrebbe premiare gli scommettitori che punteranno sul segno X. Ecco le probabili formazioni dell’incontro con le possibili scelte dal primo minuto di Carlo Ancelotti e Josè Mourinho:

EVERTON (4-2-3-1): Pickford; Holgate, Godfrey, Keane, Digne; Allan, Gomes; Richarlison, James, Iwobi; Calvet-Lewin. Allenatore: Carlo Ancelotti.

TOTTENHAM (4-2-3-1): Lloris; Doherty, Sanchez, Alderweireld, Reguilon; Hojbjerg, Ndombele; Moura, Lo Celso, Son; Kane. Allenatore: Josè Mourinho.

Diretta tv

La partita Everton-Tottenham, valevole per la 32a giornata della Premier League, sarà trasmessa in esclusiva da Sky. Appuntamento nella città di Liverpool per il calcio d’inizio del match delle ore 21:00.

Seguici su Metropolitan Magazine

Back to top button