Cultura

Procida, una pizza speciale per la Capitale della Cultura 2022

La pizza, è notoriamente risaputo, è uno dei piatti tipici della tradizione culinaria campana, nonché uno dei più apprezzati a livello mondiale. Nel corso dei secoli, però, la “ricetta madre” ha subito numerose variazioni, alcune delle quali non viste di buon occhio dagli “esperti” del settore. Tuttavia, saranno proprio loro ad apportarvi le più recenti modifiche in occasione dell’elezione di Procida a Capitale della Cultura 2022. Stando a quanto riporta l’Ansa, infatti, un gruppo di pizzaioli si sfiderà per trovare la pizza adeguata da associare all’isola in vista di un evento così importante.

Pizzaioli all’opera per trovare una pizza degna di Procida

Il prossimo anno Procida diventerà la nuova Capitale della Cultura. Un riconoscimento prestigioso, al quale i cittadini hanno ben pensato di accostare un elemento altrettanto di rilievo, almeno per la storia del posto. A tal proposito l’Associazione Pizzaiuoli Napoletani (APN), comunica l’Ansa, ha dato vita ad una curiosa iniziativa che incarni alla perfezione, e al tempo stesso ne sia all’altezza, il luogo che andrà a rappresentare.

Durante un convegno tenutosi quest’oggi al Rione Terra di Pozzuoli, l’APN ha manifestato l’intenzione di voler indire una sorta di concorso per valutare la pizza che più di ogni altra rispecchi il nome dell’isola. In particolare, il Presidente Sergio Miccù ha spiegato il regolamento della gara e le modalità con le quali verrà eletto un vincitore. “Sceglieremo una ventina di ricette – ha affermato – fatte con le materie prime proposte dai pizzaiuoli di tutto il mondo e l’anno prossimo eleggeremo il ‘pizzaiuolo per Procida‘”, si legge nell’Ansa. Insomma, un’idea originale che permetterà agli addetti ai lavori di mettere in luce le proprie capacità e dar sfogo alla propria creatività.

Riuscire a trovare la combinazione di ingredienti perfetta non sarà un’impresa facile, ma di certo non impossibile. D’altronde, c’è un motivo se la pizza occupa da secoli un posto speciale sulla tavoli di milioni di persone.

Scritto da Diego Lanuto.

Per rimanere aggiornato sulle ultime news, seguici su: Facebook, Instagram e Twitter.

Back to top button