Attualità

Proteste contro la Legge di Bilancio, sindacati nelle piazze fino al 16 dicembre

Da lunedì 12 a venerdì 16 dicembre, sindacati e lavoratori scenderanno nelle piazze italiane in aperta protesta contro la Legge di Bilancio.

Sindacati contro la Legge di Bilancio, gli appuntamenti nelle piazze italiane

Proteste contro la Legge di Bilancio, sindacati nelle piazze fino al 16 dicembre
Maurizio Landini

In occasione delle mobilitazioni dei sindacati contro la nuova Legge di Bilancio, la prima regione a scendere in piazza sarà la Calabria, con lo sciopero e la manifestazione in programma per oggilunedì 12 dicembre. Domani, martedì 13 dicembre, sarà invece la volta di Sicilia e Umbria. A Perugia, in piazza Italia, interverrà alle 11 il segretario generale della Cgil Maurizio Landini.

Proseguendo con gli appuntamenti, giovedì 14 dicembre sciopererà la Puglia e la manifestazione regionale avrà luogo a Bari, in piazza Federico II di Svevia, dalle ore 11.30. Nella stessa giornata si prevedono mobilitazioni anche in Trentino, Valle d’Aosta e Veneto.

Giovedì 15 dicembre toccherà invece alle lavoratrici e ai lavoratori di Marche, Abruzzo e Piemonte

Arrivando a venerdì 16 dicembre, quando – in concomitanza con gli scioperi – saranno in piazza tutte le altre regioni: Alto Adige, Basilicata, Campania, Emilia Romagna, Friuli, Liguria, Lombardia, Molise, Sardegna, Toscana e Lazio. Proprio nel Lazio Maurizio Landini concluderà la manifestazione, in particolare a Roma, in piazza Madonna di Loreto, a partire dalle ore 10.

Serena Pala

Seguici su Google News

Back to top button