Recensione

Psicoterapia online e in studio a confronto

L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) avverte da anni dei rischi legati ai disturbi mentali, una delle maggiori cause di disabilità a livello globale. Con la pandemia una situazione già preoccupante si è ulteriormente aggravata. Per questo è indispensabile offrire supporto psicologico alla popolazione nel modo più accessibile, così da raggiungere chiunque ne abbia bisogno. L’introduzione della psicoterapia online è stata una svolta in questo senso, ma in tanti ancora non sono a conoscenza di questa possibilità. Negli ultimi dieci anni sono state pubblicate diverse ricerche, e i dati confermano che la psicoterapia online è efficace come quella in studio. Vediamo allora vantaggi e svantaggi delle due opzioni per offrire un panorama più chiaro sulle scelte a disposizione.

Vantaggi della psicoterapia online

Un importante vantaggio della psicoterapia online è la sua accessibilità. Le tecnologie di comunicazione in linea permettono di parlare con uno psicologo senza spostarsi da casa, aiutando così persone disabili o con difficoltà di movimento. Aiutano inoltre chi vive in piccoli centri a utilizzare un servizio che è spesso disponibile solo nelle città. In rete si ha anche una maggiore possibilità di scelta tra professionisti specializzati, senza doversi spostare per trovare lo psicoterapeuta più adatto alla propria situazione. 

Un altro vantaggio della psicoterapia online è che generalmente i tempi di attesa per la prima seduta sono minori. Le piattaforme che offrono questo servizio collaborano con diversi professionisti, così da poter mettere in contatto il paziente con qualcuno di immediatamente disponibile. Su siti come Serenis si evita anche la confusione di dover scegliere il giusto psicoterapeuta: la piattaforma ne assegna uno appropriato in base alla situazione individuale di ogni paziente. Il costo delle sedute online è solitamente più basso rispetto a quelle in presenza. Infine, senza la necessità di recarsi presso lo studio si risparmia anche il tempo degli spostamenti.

Svantaggi della psicoterapia online

Facendo affidamento sulla tecnologia, la psicoterapia online è più vulnerabile a contrattempi dovuti a problemi tecnici. In alcuni casi, è possibile dover rimandare o interrompere una seduta per disguidi con la connessione a internet o con i dispositivi utilizzati. Fuori da uno studio dedicato si è anche più esposti a distrazioni, rumori di sottofondo o altre interruzioni impreviste.

Alcune persone hanno poi la necessità di essere faccia a faccia con il proprio psicoterapeuta per sentirsi a proprio agio e costruire una relazione basata sulla fiducia. Infine, pur essendo efficace per molti dei disturbi più comuni, la psicoterapia online non sempre è sufficiente in presenza di patologie mentali più gravi.

Vantaggi della psicoterapia in studio

Sebbene molti di noi siano ormai abituati a comunicare regolarmente online, la connessione personale e la comunicazione reciproca di un’interazione faccia a faccia è difficile da replicare in rete. La psicoterapia offline offre quindi la possibilità di creare un rapporto solido tra paziente e psicologo in tempi più rapidi.

In studio non ci sono poi problemi con la tecnologia, ed è quindi un’opzione migliore per chi per qualsiasi ragione non sia a suo agio con dispositivi elettronici e strumenti di comunicazione online. L’atto di recarsi presso lo studio può poi funzionare come un rituale, che mette il paziente nel giusto stato d’animo per concentrarsi completamente sulla seduta in corso. Infine, come accennato, la psicoterapia di persona è fondamentale per il trattamento di disturbi più gravi.

Svantaggi della psicoterapia in studio

La necessità di recarsi di persona presso lo studio dello psicoterapeuta riduce la flessibilità di questa opzione. Diventa infatti accessibile solo per chi abbia la possibilità di spostarsi, e alla durata della seduta va aggiunto il tempo impiegato per i trasporti. Questo è un problema in particolare per chi viva in zone periferiche, o non abbia alcun servizio di supporto psicologico entro molti chilometri. Infine, i costi per la psicoterapia in studio sono superiori, e possono aumentare di molto nei centri maggiori fino a diventare davvero proibitivi.

Prendersi cura della propria salute mentale è importante per il benessere e la serenità. Queste informazioni possono aiutare a scegliere l’opzione più adatta a ognuno.

Alessia Spensierato

Alessia Spensierato, Editore (Owner & Founder) della testata giornalistica di Metropolitan Magazine. La scrittura è la sua più grande passione, ha scritto il suo primo libro"Il silenzio in un caffè" pubblicato nel 2013 tra i top ten e-book dei più venduti nello stesso anno. Nel 2014 si cimenta nella scrittura del suo secondo "One Way", ex speaker radiofonica. Il mondo del Web l'ha sempre affascinata e oggi ha cercato di unire le sue più grandi passioni creando Metropolitan Magazine. Metropolitan Magazine oggi è una testata nota sia a Roma che in Italia. Non utilizza nessun aggettivo per definirsi, per lei esistono solo parole "nuove" che nessuno sa. "Il mondo è di chi lo disegna ogni giorno in modo diverso, a volte anche senza matite."
Back to top button