AHL: Il Val Pusteria suda, ma vince. Renon, che delusione col Jesenice!

I lupi pusteresi passano a fatica con l’Eisbaren, il Renon cade malamente in questo nuovo turno di AHL

Si è concluso ieri un nuovo turno di Alps Hockey League, che ha visto coinvolte anche le squadre italiane. Tre sono state le gare disputate di cui due valide per il 23esimo turno di regular season e una per il recupero del 22esimo. Nei primi si sono viste la vittoria di misura del Val Pusteria, che vince pper 3 reti a 2 sull’ostico campo dell’EK Eisbaren e il tonfo del Renon, che perde amaramente per 7 a 4 contro una formazione tutta meno che scontata, quella del Jesenice. Il recupero ha visto invece coinvolti il Lubiana il Red Bull Hockey Juniors, con la vittoria degli sloveni per 4-2.

Vediamo nel dettaglio le partite delle italiane

Jesenice-Renon 7-4

Rovinosa sconfitta anche in ottica classifica per il Rittner Buam, che cade in casa del Jesenice per 7-4. Eppure il primo tempo era risultato equilibrato, si era infatti concluso per 1-1. La vera Debacle arriva nel secondo periodo, che si chiude per 6 reti a 2 in favore dei locali. I terzi 20 minuti sono quasi di prassi e si va prima sul 7-2. Le due reti ospiti arrivano poi nel finale.

EK Eisbaren-Val Pusteria 2-3

I lupi partono subito all’attacco, ma la loro foga eccessiva viene punita con il vantaggio dei padroni di casa. Traversa risponde immediatamente e pareggia i conti. Gli altoatesini spingono parecchio concludendo per 11 volte in porta, ma il risultato non si sblocca al termine del primo tempo. Nella ripresa sono ancora i locali ad andare in vantaggio con la rete del 2-1. La porta avversaria per i pusteresi pare stregata, due powerplay e 20 tiri in porta i numeri gialloneri della seconda frazione di gara, che però si conclude sul 2-1. Il trionfo arriva nel terzo periodo con gli ospiti che vanno a segno due volte senza subire reti e conquistando, dunque, tre punti meritati quanto sudati.

La classifica

I lupi pusteresi volano dunque a più 12 dalle inseguitrici, mentre il Renon ristagna in settima posizione, comunque a sole 4 lunghezze dalla terza posizione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA