Andrè Lotterer conquista la Pole Position dell’ePrix di Città del Messico, la prima per la scuderia Porsche. Completa la prima fila Evans. Indietro il leader del mondiale Vandoorne con l’undicesimo tempo. Qualifiche amare per Massa che partirà ventunesimo.

Qualifiche ePrix Messico 2020 – Le qualifiche

Nel primo gruppo troviamo come sempre i migliori sei piloti della classifica generale del campionato. Il più veloce della prima batteria è Bird con il tempo di 1:08.394. Il leader del mondiale Vandoorne si difende e chiude secondo, seguito da Rowland, Di Grassi, Gunther e Sims. Ad eccezione di Bird, difficilmente vedremo gli altri piloti in Superpole.

EPrix Messico Bird
Sam Bird è l’unico pilota della prima batteria a qualificarsi alla Superpole – Photo Credit: sambird_official Instagram

Nel secondo gruppo gran parte dei piloti supera il tempo di Bird. Infatti il Poleman della scorso ePrix Evans va in testa con il tempo di 1:08.174. Buona la prestazione, ed al momento in Superpole, per De Vries, Lotterer e Wehrlein, che si trovano rispettivamente in seconda, terza e quarta posizione. Da Costa conclude momentaneamente in sesta posizione. Male invece Mortara con l’ottavo e quindi già fuori dalla lotta per la Superpole.

ePrix Messico Evans
Evans è il pilota più veloce delle batterie – Photo Credit: JaguarRacing Instagram

Terzo gruppo che delude le aspettative e dove si qualifica momentaneamente il solo Frijns che occupa la sesta posizione. Bene Vergne che chiude settimo. Indietro D’Ambrosio dodicesimo, Calado quindicesimo e Massa diciassettesimo. Non ha disputato le qualifiche e difficilmente vedremo in gara quest’oggi Abt, il quale è stato vittima di un brutto incidente durante le FP1.

BMW Gunther
Qualifiche difficili per il team BMW con Gunther diciottesimo e Sims ventesimo – Photo Credit: MaximilianGuenther Instagram

Quarto ed ultimo gruppo dove troviamo clamorosamente Buemi, il quale chiude quinto e si qualifica quindi per la Superpole. Buono Müller che occupa l’ottava posizione. Indietro il resto dei piloti ovvero Jani, Hartley e le due NIO di Ma e Turvey, che occupano le ultime due posizioni. Tra i top rider che non si sono qualificati per la Superpole troviamo Vergne che partirà nono, Vandoorne undicesimo, Rowland tredicesimo, Di Grassi diciassettesimo, Gunther diciottesimo e Sims ventesimo. Indietro Massa, solo ventunesimo.

Qualifiche ePrix Messico 2020 – La Superpole

I piloti che vedremo nella Superpole sono Evans, De Vries, Lotterer, Wehrlein, Buemi e Bird. Il primo a scendere in pista è il pilota inglese di Envision Racing che realizza il tempo di 1:08:444, peggiorando quindi la sua performance rispetto a quella delle batterie. È il turno di Buemi che supera Bird con il tempo di 1:08.364. Il miglior tempo del pilota svizzero dura poco perché Wehrlein realizza un ottimo 1:08.200 e vola in testa.

ePrix Messico De Vries
De Vries è il migliore delle due Mercedes e partirà in quarta posizione – Photo Credit: MercedesBenzEQFE Instagram

Lotterer si supera e realizza un fantastico 1:07.922 che sarà molto difficile da superare. De Vries si deve accontentare della terza posizione, a 14 millesimi da Wehrlein. Evans è l’ultimo ad entrare in pista ma chiude secondo con il tempo di 1:07.985 e quindi Lotterer conquista l’E-Pole di Città del Messico, la prima per il team Porsche.

SEGUICI SU:

© RIPRODUZIONE RISERVATA