Qualifiche ePrix Riyadh 2018 | Felix Da Costa ottiene la pole

Felix Da Costa svetta nelle qualifiche dell’ePrix di Riyadh per il primo round della stagione. Pole position per il pilota BMW Andretti davanti a Tom Dillmann. Buemi quarto, Bird sesto, Vergne settimo. Male le AUDI e le Jaguar. Massa diciannovesimo.

Tutto pronto per la prima qualifica ufficiale della stagione, che coincede anche con la prima per la Gen2.  Numerosi sono stati i problemi nel corso delle prove libere dovuti alla pioggia, che hanno portato l’ABB Formula E a cambiare il format delle qualifche. Al contrario di essere divisi in due gruppi di sei corridori e due da cinque come originariamente previsto, le qualifiche saranno suddivise in due gruppi di 11 corridori. Come annunicato da settimane per questo ePrix Felix Rosenqvist guiderà la Mahindra al posto di Pascal Wehrlein.

Qualifiche ePrix Riyadh 2018 Greengyne
Ottima la prestazione di della NIO di Dillmann, che partirà in prima fila. Photo Credit: Angelo Balzaretti – GREENGYNE

Qualifiche ePrix Riyad 2018 – Solo due batterie

Gruppo A. Il primo gruppo di corridori sarà formato dal campione in carica Jean-Eric Vergne, Lucas di Grassi, Sam Bird, Sebastien Buemi, Daniel Abt, Edoardo Mortara, Jerome d’Ambrosio, Antonio Felix da Costa, Jose Maria Lopez, Tom Dillmann e Robin Frijns. Il primo a scendere in pista è la NIO di Dillmann ed il suo miglior tempo è di 1:19.142. A quattro minuti dalla fine iniziano ad entrare tutti gli altri piloti ed alla fine il più veloce è stata la BMW di Da Costa con il tempo di 1:17.728 seguito da Dillmann, Jose Maria Lopez e Buemi. Bird quinto e Vergne sesto, male AUDI con Di Grassi nono e Abt undicesimo.

Qualifiche e Prix Riyadh 2018 Greengyne
Grande delusione per le AUDI in questa qualifica. Photo Credit: Angelo Balzaretti – GREENGYNE

Gruppo B. Nel Gruppo B troviamo gli altri piloti, ovvero Felix Rosenqvist, Mitch Evans, Andre Lotterer, Nelson Piquet Jr, Oliver Turvey, Stoffel Vandoorne, Maximilian Gunther, Gary Paffett, Felipe Massa, Oliver Rowland e Alexander Sims. In questo gruppo il primo ad entrare è la Venturi di Paffett. Vandoorne supera Bird e Vergne ed è quinto. Bandiera rossa a 3:41 dal termine per l’incidente di Gunther.Alla bandiera verde nessuno riesce a migliorarsi, per via dell’incidente di Rosenqvist e solo alcuni del suo gruppo riescono a migliorarsi.

Qualifiche ePrix Riyadh 2018 Greengyne
Settima posizione per il campione del mondo Vergne. Photo Credit: Angelo Balzaretti – GREENGYNE

Di conseguenza le prime quattro posizione restano invariate, vero Da Costa davanti a Dillmann, Maria Lopez e Buemi. in quinta Vandoorne davanti a Bird e Vergne. Decima l’altra DS Techeetah di Lotterer. Le AUDI partiranno con Di Grassi undicesimo e Abt diciottesimo. Indietro anche le due Jaguar con Evans dodicesimo e Piquet Jr. ventesimo. Felipe Massa al debutto partirà diciannovesimo.

ePrix Riyadh 2018 ePrix Riyadh 2018
ePrix Riyadh 2018 ePrix Riyadh 2018
ePrix Riyadh 2018 ePrix Riyadh 2018
ePrix Riyadh 2018 ePrix Riyadh 2018
ePrix Riyadh 2018 ePrix Riyadh 2018
ePrix Riyadh 2018 ePrix Riyadh 2018
ePrix Riyadh 2018 ePrix Riyadh 2018
ePrix Riyadh 2018 ePrix Riyadh 2018
ePrix Riyadh 2018 ePrix Riyadh 2018
ePrix Riyadh 2018 ePrix Riyadh 2018
ePrix Riyadh 2018 ePrix Riyadh 2018

SEGUICI SU:

CANALE INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
CANALE TELEGRAM: https://t.me/MMImotorsport
PAGINA TWITTER: https://twitter.com/MmiMotorsport

NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

© RIPRODUZIONE RISERVATA