Finale con il botto in Messico, Verstappen porta a casa la seconda pole in carriera seguito dalle due Ferrari. Incidente per Bottas sul finale.

Qualifiche F1 GP Messico 2019 – Sul circuito Hermanos Rodriguez di Città del Messico, Max Verstappen porta a casa la pole. Finale di sessione con incidente di Bottas.

ForQualifiche F1 GP Messico 2019
Max Verstappen – Photo Credit : Formula 1 Official Twitter Account

Qualifiche F1 GP Messico 2019 – Primo step Q1

Semaforo verde, i primi a scendere in pista sono le due Williams e le due Haas. Bandiere gialle nel primo settore per un fuori pista di Grosjean, il francese però rientra in pista facilmente, nessun danno alla sua monoposto. Verstappen su Red Bull fa segnare il miglior tempo 1:15.949, subito dietro il suo compagno di scuderia Albon. Tutte le vetture in pista montano gomme rosse. A due minuti dalla fine della prima sessione tutti i piloti, eccetto Verstappen, Albon, Leclerc, Hamilton, Vettel e Bottas, sono in pista per effettuare l’ultimo giro.

Qualifiche F1 GP Messico 2019
Testacoda Romain Grosjean su Haas – Photo Credit : Formula 1 Official Twitter Account

La bandiera a scacchi segna la fine della prima sessione di qualifica, gli esclusi sono Lance Stroll, Kevin Magnussen, Romain Grosjean, George Russel e Robert Kubica.

Qualifiche F1 GP Messico 2019
Risultati Q1 – Photo Credit : Formula 1 Official Twitter Account

Qualifiche F1 GP Messico 2019 – Q2

Kvjat su Toro Rosso è il primo a scendere in pista per la seconda sessione, dietro di lui Gasly e tutto il resto del gruppo; le vetture montano tutte gomme gialle eccetto Norris, Hulkenberg, Ricciardo, Perez e le due Alfa Romeo che sono su gomma rossa. Miglior tempo per la Ferrari di Vettel, 1:15.914 seguito da Verstappen. Pausa per tutti a 5 minuti dalla fine della Q2, le monoposto sono tutte ai box. Nel frattempo vengono messe sotto investigazione le vetture di Ricciardo e Kvjat per il quasi incidente in Q1 avvenuto in pit-lane.

A due minuti dalla fine sono tutti in pista con gomma rossa. Super giro per le due McLaren che riescono a piazzarsi in sesta e settima posizione, miglior giro per Hamilton che chiude in 1:15.721. Il primo degli esclusi è il beniamino di casa Sergio Perez seguito da Nico Hulkenberg, Daniel Ricciardo, Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi.

Qualifiche F1 GP Messico 2019
Risultati Q2 – Photo Credit : Formula 1 Official Twitter Account

Qualifiche F1 GP Messico 2019 – Q3

A giocarsi la pole sono i due della Ferrari, i due della Mercedes, i due della Toro Rosso, i due della McLaren e i due della Red Bull. Le McLaren sono le prime a scendere in pista seguite dalle due Toro Rosso e poi tutti gli altri dietro. Fantastico tempo per Max Verstappen, 1:14.910, subito dietro Vettel e Leclerc. Tutti ai box a 5 minuti dalla fine, i piloti si preparano per affrontare l’ultimo giro della Q3. Brutto incidente per Valtteri Bottas, il finalndese va lungo le barriere poco prima del traguardo, fortunatamente scende illeso dalla vettura.

Doppia bandiere gialla in pista, tutti i piloti alzano il piede e rallentano. Le telecamere però mostrano come Max Verstappen non abbia alzato il piede dall’acceleratore migliorando così il suo giro e portando a casa la pole. Nessuna segnalazione al momento dalla FIA ma nel caso dovesse essere sanzionato l’olandese rischia 3 posizioni sulla griglia di partenza.

Qualifiche F1 GP Messico 2019
Risultati Q3 – Photo Credit : Formula 1 Official Twitter Account

Qualifiche F1 GP Messico 2019 – La griglia di partenza

1 M. Verstappen Red Bul
2  C. Leclerc Ferrari

3  S. Vettel Ferrari

4  L. Hamilton Mercedes
5  A. Albon Red Bull
6  V. Bottas Mercedes
7  C. Sainz McLaren
8  L. Norris McLaren
9  D. Kvjat Toro Rosso
10 P. Gasly Toro Rosso

11 S. Perez Racing Point
12 N. Hulkenberg Renault
13 D. Ricciardo Renault
14 K. Raikkonen Alfa Romeo
15 A. Giovinazzi Alfa Romeo
16 L. Stroll Racing Point
17 K. Magnussen Renault

18 R. Grosajean Haas
19 G. Russel Williams
20 R. Kubica Williams

SEGUICI SU :

© RIPRODUZIONE RISERVATA