Motomondiale

Qualifiche MotoE GP Spagna 2020, a Granado la prima ePole

Eric Granado è stato il più veloce nelle prime qualifiche 2020 della MotoE nel Gp di Spagna davanti a Tulovic ed Aegerter. Quarto Ferrari, ottavo De Angelis.

Qualifiche MotoE GP Spagna 2020 – ePole provvisoria per De Angelis

Il primo a scendere in pista è Jakub Kornfeil, che è stato più lento nel corso delle prove libere. Il pilota ceco conclude il giro in 1:50.328. Subito dopo è il turno di Maria Herrera che supera Kornfeil, ma a sua volta viene sorpassata da Cardelus che passa in testa in 1:49.710. Marcon non riesce a prendersi la prima posizione e al momento si trova in terza posizione.

Qualifiche MotoE GP Spagna 2020
Ancora tanto lavoro e chilometri da fare per Kornfeil, al debutto in questa categoria – Photo Credit: withumotoeteam Instagram

Ottimo tempo per Casadei che passa in testa con il tempo di 1.49.374. Il tempo del pilota di Sic58 Squadra Corse viene battuto da De Angelis con un buon 1:49.131. Hook e Di Meglio non riescono a superare il tempo di De Angelis, al momento Poleman della prima qualifica 2020 della MotoE.

Qualifiche MotoE GP Spagna 2020 – Granado conquista la prima ePole della stagione

Medina con un ottimo quarto settore passa in testa alla qualifica con il crono di 1:48.996. Subito dopo è il turno del primo vincitore della storia della MotoE, ovvero Tuuli, che si posiziona terzo, dietro a Medina e De Angelis. Ottimo tempo per Tulovic che passa in testa in 1:48.811 e guidando molto pulito nel giro a disposizione. Torres commette un paio di errorini e chiude con una provvisoria quarta posizione.

Qualifiche MotoE GP Spagna 2020
Ottima qualifica per Tulovic, che al debutto in questa categoria chiude secondo, ma soprattutto dimostrando di essere tutt’uno con questa nuova moto – Photo Credit: redbullktmtech3 Instagram

Simeon, dopo delle buone prove libere, conclude l’ePole in terza posizione a circa due decimi da Tulovic. Il campione del mondo MotoE 2019 Matteo Ferrari, non riesce a conquistare la prima ePole del 2020 e si deve accontentare della seconda posizione quando mancano ancora tre piloti alla fine della qualifica. È il turno di Canepa che cade però in curva 11, disarcionando in due la moto, mentre tre decimi di vantaggio al terzo settore.

Matteo Ferrari
Come nella prima qualifica dello scorso anno, Ferrari partirà domani in seconda fila – Photo Credit: matteoferrari11 Instagram

Dopo una bandiera rossa durata circa dieci minuti, l’ePole riprende con l’ingresso di Aegerter. Il pilota svizzero, al debutto in questa categoria, per soli 65 millesimi non riesce a sopravanzare il crono di Tulovic. Ultimo pilota ad entrare in pista è Eric Granado, che dopo essere stato il più veloce in tutte le sessioni di prove libere, anche qui con il tempo di 1:48.620 conclude primo e conquista la prima ePole della stagione 2020 della MotoE. Completano la prima fila Tulovic ed Aegerter. I piloti italiani partiranno nella gara di domani: Ferrari quarto, De Angelis settimo, Casadei decimo, Marcon quindicesimo e Canepa diciassettesimo.

SEGUICI SU :

Back to top button