Motomondiale

Qualifiche MotoGP GP Andalusia 2020, ancora una pole di Quartararo

Si sono da poco concluse le qualifiche MotoGP del GP di Andalusia, valevoli per decidere la griglia di partenza del secondo appuntamento stagionale della classe regina. Le FP3 hanno decretato i dieci che accedono direttamente alla Q2, da cui sono esclusi Franco Morbidelli, Andrea Dovizioso, Marc Marquez e Alex Rins. Saranno i due italiani i favoriti a giocarsi gli ultimi due posti disponibili nel Q2 nel corso della Q1.

qualifiche gp Andalusia motogp, fp3
Ecco i piloti che accedono direttamente alla Q2. A questi nove si aggiunge Joan Mir – Photo credit: Twitter MotoGP

Qualifiche MotoGP GP Andalusia 2020, Oliveira e Morbidelli in Q2

Inizia la seconda qualifica stagionale della MotoGP, nuovamente sotto il sole cocente di Jerez. I piloti scendono in pista dotati di gomme dure all’anteriore e soffici al posteriore. Rinuncia alla lotta Marc Marquez appena dopo un giro, molto dolorante al braccio destro operato. Molto probabilmente il suo weekend finisce qui.

A mettersi subito in testa è Oliveira, seguito da Morbidelli. Seguono Zarco e Aleix Espargarò, con Dovi e Rins attardati e in fondo al gruppo. Dopo il cambio gomme a migliorarsi è Morbidelli, ma non abbastanza per la prima posizione. Si sveglia Dovizioso, che si piazza quarto, dietro a Crutchlow. Non basta però per accedere alla Q2 e l’italiano di Ducati partirà 14°. Dietro di loro Zarco e in fondo al gruppo il dolorante Rins in 20° posizione e Alex Marquez in 21°, scivolato nel finale. Passano quindi il turno Oliveira e Morbidelli, pronti a scendere in pista anche per la Q2.

Qualifiche MotoGP GP Andalusia 2020, ancora El Diablo in pole

Si entra in pista per la pole position, dove i piloti confermano la scelta di gomme dura e soffice, fatta eccezione per Rossi e Mir che scelgono la doppia soffice. Vinales si piazza subito al comando seguito da Bagnaia, Quartararo e Binder. Molto bene Nakagami in 5° posizione. Meno brillanti al via Miller, Rossi e Petrucci. Chiude Pol Espargarò, seguito solo da Miguel Oliveira. Dopo un paio di giri, entrano tutti al box per montare la seconda gomma e tentare l’attacco alla pole.

Al cambio gomme è però Quartararo a stampare un super giro, seguito da Vinales e Bagnaia. Ottimo ancora Nakagami e Rossi in quinta e sesta piazza. Migliorano ancora Bagnaia e Rossi, terzo e quarto. Bene Oliveira quinto e Morbidelli sesto. Vinales stampa un altro super giro, ma per aver oltrepassato il cordolo gli viene cancellato e la pole rimane a Fabio Quartararo. Ecco la griglia di partenza della gara di domani.

[masterslider id=”307″]

Le considerazioni in vista del GP di Andalusia 

I papabili alla vittoria e al podio sono Quartararo e VinalesAttenzione al duo Pramac formato da Bagnaia e Miller e agli italiani Rossi e Morbidelli. Da non sottovalutare Dovizioso anche se partirà dalle retrovie. Attenzione anche a Nakagami e Oliveira insieme alle KTM ufficiali, le quali hanno mostrato di poter sostenere un ottimo passo. Ricordiamo che Marc Marquez domani non sarà al via del GP di Andalusia per il persistere del dolore all’omero destro operato pochi giorni fa. Il via della gara alle 14.00 in diretta su Sky e Dazn.

SEGUICI SU :

Back to top button