Motomondiale

Qualifiche MotoGP GP San Marino 2020, Vinales in pole position

Si sono da poco concluse le qualifiche MotoGP del GP di San Marino, valevoli per decidere la griglia di partenza del sesto appuntamento stagionale della classe regina. Le FP3 hanno decretato i dieci tempi combinati che accedono direttamente alla Q2. Valentino Rossi stampa un tempone e balza in testa alla combinata.

Dai dieci piloti direttamente in Q2 sono esclusi nomi importanti come Pol Espargarò, Oliveira, Petrucci e Binder. Saranno loro i favoriti a giocarsi gli ultimi due posti disponibili in Q2 nel corso della Q1. Sarà assente Cal Crutchlow, debilitato dall’operazione al braccio per sindrome compartimentale.

qualifiche motogp gp San Marino
Ecco i piloti che accedono direttamente alla Q2. Rossi in testa con un super giro. A questi nove si aggiunge Dovizioso, 10° – Photo credit: MotoGP Twitter Page

Qualifiche MotoGP GP San Marino, Pol Espargarò e Oliveira in Q2

Inizia la sesta qualifica stagionale della MotoGP, nella stupenda cornice del Misano World Circuit Marco Simoncelli. I piloti scendono in pista dotati di gomme dure all’anteriore e soffici al posteriore. A mettersi davanti a tutti è la coppia dei fratelli Espargarò. Dietro di loro Oliveira e Lecuona. Migliora Pol Espargarò e sale in terza piazza Petrucci, tallonato da Oliveira. Più indietro Binder e Nakagami. Chiude il gruppo Alex Marquez.

Dopo il cambio gomme a migliorarsi è ancora Pol Espargarò, che mette in banca il passaggio alla Q2. Oliveira agguanta la seconda piazza e fa scalare Aleix Espargarò in terza. Quarta piazza per Nakagami, migliore Honda in pista. Malissimo invece le Honda ufficiali. Fuori anche Petrucci, che partirà 15°. Passano quindi il turno Pol Espargarò e Oliveira, pronti ora a scendere in pista per la Q2.

Qualifiche MotoGP GP San Marino, super Vinales come tutte le Yamaha

Si entra in pista per la pole position, dove i piloti scelgono gomme dure o medie all’anteriore e soffici al posteriore. Si piazza in prima posizione Vinales, mentre cade subito Pol Espargarò. Balza in testa Rossi, seguito da Morbidelli e Bagnaia. Ma arriva subito Quartararo. Dietro di lui Rossi, efficace da subito. Indietro Miller, Mir, Dovizioso e Rins .

Al cambio gomme a migliorarsi è Vinales, che balza al comando. Dovi sale in sesta piazza. Tempone di Morbidelli, ma fa meglio Vinales e non di poco. Rossi e Quartararo non migliorano, ma le prime quattro posizioni sono dominate dalle Yamaha con Vinales, Morbidelli, Quartararo e Rossi.

Ottima quinta piazza di Miller, seguito da Bagnaia. Discrete le Suzuki in settima e ottava posizione, nono Dovizioso mai in palla in questo weekend. Chiudono le KTM. Ecco la griglia di partenza della gara di domani.

[masterslider id=”312″]

Le considerazioni in vista del GP di domani

Il Sabato sul tracciato di Misano ha visto tutte e quattro le Yamaha davvero molto competitive, forse Vinales e Quartararo sono un pelo più veloci di Rossi e Morbidelli. Ma la lotta per il podio e la vittoria sarà tra loro quattro. Meglio le Ducati Pramac delle ufficiali e applausi a Bagnaia per questa bella prestazione dopo il rientro dall’infortunio. Dovizioso anonimo, ma è un momento fondamentale per il suo mondiale e domani dovrà reagire. Il via della gara alle ore 14 in diretta su Sky, Dazn e TV8.

qualifiche motogp gp San Marino
Il casco speciale di Valentino per la doppia di Misano, con un aiutino blu ben noto. Non servono altre spiegazioni – Photo credit: motogp.com

SEGUICI SU :

Back to top button