Un’altra pole per il Rookie of the year. Dietro di lui Vinales e Morbidelli. Bene Rossi col 6° crono. Dovizioso 10°, mentre Marquez cade e scatterà 11°.

Qualifiche MotoGP Malesia 2019 – Di seguito il resoconto della Q1 e Q2, valevoli per decidere la griglia di partenza del diciottesimo appuntamento stagionale. I dieci che accedono direttamente alla Q2 sono Quartararo, Morbidelli, Marquez, Vinales, Dovizioso, Miller, Bagnaia, Rossi, Rins e Zarco.

Qualifiche MotoGP Malesia 2019 – Crutchlow e Petrucci in Q2

Scendono in pista i piloti per la Q1, dove ci sono in palio gli ultimi due posti disponibili per l’accesso alla lotta per la pole. Mir, lo spagnolo della Suzuki, cerca subito di dettare il passo insieme al ducatista Petrucci. Sono loro a scambiarsi continuamente le prime due posizioni, con Mir davanti a metà turno. Crutchlow non perde tempo e li segue a ruota. Dopo il cambio gomme Petrucci riesce a conquistare la prima posizione, ma all’ultimo giro utile il britannico di LCR si prende la vetta, relegando il ternano in seconda piazza e spingendo Mir fuori dalla Q2. Ecco che il pilota Suzuki scatterà 13°, con dietro i fratelli Espargarò. Male Iannone (17°) e Lorenzo (18°).

qualifiche motogp malesia 2019
Crutchlow conquista l’accesso alla Q2 – Photo credit: LCR Team Twitter Page

Qualifiche MotoGP Malesia 2019 – Che giro per El Diablo

Si entra nel momento clou del Sabato. I piloti scendono in pista per cercare di conquistare una buona posizione in vista della gara di domani. Davanti a tutti si mette Rossi, seguito da Quartararo e Morbidelli, ma non sono che i primi passaggi. Infatti sono i due piloti del team Petronas Yamaha i più veloci in pista a metà turno, con Marquez 4° e Vinales 6°. Dopo il cambio gomme, Marquez marca da vicino Quartararo cercando un modo per infastidirlo e soffiargli la pole. Il francesino però non si fa intimidire tanto che nel tentativo di seguirlo, il 93 alla curva due si rende protagonista di un highside. Qualifica finita per lui. Ed ecco che si confermano tutte le Yamaha. El Diablo stampa un giro perfetto, avvicinato solamente da Vinales e Morbidelli per una prima fila tutta Yamaha. Seconda fila per Miller, Crutchlow e Rossi. Apre la terza Rins, seguito da Petrucci e Zarco. Chiudono Dovizioso, Marquez e Bagnaia.

qualifiche motogp malesia 2019
Che pole position per El Diablo – Photo credit: Petronas SRT Twitter Page

Qualifiche MotoGP Malesia 2019 – Considerazioni

Ci sono tutti i presupposti per assistere ad una gara bellissima, con tutte le Yamaha in condizione di puntare ai tre gradini del podio. Da non sottovalutare Marquez, che anche partendo indietro sarà della partita. Vedremo se Dovizioso riuscirà a risalire e battersi per qualche posizione importante. Non male neanche il passo di Miller e Crutchlow. Domani il via della gara alle 8.00 ora italiana e occhio al meteo, che in Malesia è sempre un fattore determinante.

SEGUICI SU:

© RIPRODUZIONE RISERVATA