Calcio

Ramirez, possibile futuro nella squadra Al-Ain degli Emirati Arabi

Con una salvezza quasi matematica, la Sampdoria si tuffa nel mercato per rinforzare la squadra e puntare a una salvezza meno sofferta. Prima però bisogna capire la situazione di alcuni elementi del gruppo, cominciando da Gaston Ramirez: su di lui c’è la squadra dell’Al-Ain.

Ramirez (Getty Images)
Ramirez (Getty Images)

Ramirez verso gli Emirati Arabi?

Che la Sampdoria finirà per disputare la prossima stagione di Serie A è quasi una certezza, da valutare se questo accadrà con insieme a Gaston Ramirez. L’uruguaiano è stato uno dei fedelissimi di Ranieri. Grazie al talento del giocatore ex Bologna, i blucerchiati si sono avvicinati parecchio alla salvezza ben prima del complicato derby con il Genoa (finito 1-2 per i rossoblu). Dopo aver ottenuto questo importante traguardo con la sua squadra, Ramirez pensa di raccogliere nuove sfide da altri campionati.

Come racconta Sampdorianews.net, il sudamericano classe 90′ è entrato nel mirino dell’Al-Ain, una delle squadre più tifate negli Emirati Arabi e seconda classificata al Mondiale per Club. Ad oggi non esiste una trattativa concreta fra le due squadre, ma è certo che i dirigenti degli Emirati Arabi hanno preso contatti con la Sampdoria per tentare di raggiungere un accordo per la prossima stagione.

La salvezza prima del derby con il Genoa

Si può sicuramente definire complicata la stagione della Sampdoria. Con Di Francesco all’inizio e anche successivamente con Ranieri, la squadra ha mostrato enormi difficoltà in ogni reparto. Dopo la pausa causata dal Covid-19, i blucerchiati sono riusciti ad ottenere più punti possibili per raggiungere una salvezza che si stava complicando. Il successo è arrivato grazie ai gol e alle giocate di elementi chiave come Ramirez, Gabbiadini e all’ultimo straripante Bonazzoli.

Fondamentale per la Sampdoria è stato vincere il doppio scontro diretto contro il Lecce (andata e ritorno), che ha avvicinato i blucerchiati alla salvezza prima del derby con il Genoa, partita sempre diversa dalle altre.

https://metropolitanmagazine.it/wp-admin/post.php?post=338616&action=edit

Back to top button