Calcio

Ramsey, ecco il ritorno del “Rambo” visto all’Arsenal

Nelle ultime settimane prima del blocco della Serie A causa COVID-19 avevamo imparato ad osservare un Ramsey in netta crescita. Il gallese visto ultimamente sembrava essere una delle copie più vicine a quella del Rambo ammirato all’Arsenal.

Dopo un inizio in salita, Aaron è riuscito a riprendersi e ha scalare le gerarchie nel centrocampo di Maurizio Sarri. L’infortunio subito a inizio stagione lo aveva frenato e aveva tolto alla Juventus un’arma che potrà davvero fare svoltare la stagione dei bianconeri. Lo stesso Sarri ha faticato a trovare una collocazione tattica a Ramsey: a inizio campionato lo ha proposto più volte da trequartista, dietro le due punte; posizione che lo stesso gallese ha ammesso di saper fare sì, ma non come posizione preferita. La quadra è stata raggiunta con lo spostamento di Aaron come mezzala destra, ruolo che gli ha permesso di esprimere al meglio le sue caratteristiche di inserimento e incisività in zona gol.

L’aspetto realizzativo è la chiave di tutto, Ramsey è infatti il centrocampista che ha segnato di più in stagione per i bianconeri. Sono 4 le reti stagionali: Hellas Verona, Lokomotiv Mosca, SPAL e ultima, ma non per importanza, quella contro l’Inter. Un gol in più di Miralem Pjanic, fermo a 3, con Matuidi e Bentancur a 1 e Khedira/Rabiot ancora a secco. Le 4 reti di Ramsey sono oro colato per Sarri che ha fatto davvero fatica a trovare gol dai centrocampisti fino ad ora in stagione. Chissà come reagirà il gallese al ritorno in campo dopo questo/i mese/i di stop. Le direzioni portano tutte verso una direzione: Aaron Ramsey sarà (forse) la chiave del finale di stagione della Juventus.

EDOARDO DI NUZZO

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DELL’AUTORE

Pagina Facebook dell’autore

Account Twitter dell’autore

Seguici su:

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Back to top button