L’ultima puntata di RAW ha portato avanti le storyline che culmineranno il 7 giugno a Backlash; Edge risponde alla sfida lanciata da Randy Orton mentre Asuka e Drew McIntyre hanno nuovi sfidanti in vista del pay per view. Nel main event il WWE Champion sfida King Corbin in un match interbrand.

Randy Orton apre Monday Night RAW

Riuscirà Orton a pareggiare i conti? – Fonte: WWE.com

La puntata di RAW si apre con Randy Orton che stuzzica Edge dicendo che il canadese ha paura di sfidarlo in un match di wrestling; la Rated-R Superstar sale sul ring dicendo che la sua passione per il business lo ha fatto tornare sul ring aggiungendo che accetta la sfida per Backlash di Mr.RKO.

Humberto Carrillo vs. Buddy Murphy

Sicuramente due talenti in rampa di lancio – Fonte: WWE.com

Prima del match Seth Rollins parla di Rey Mysterio causando l’ira di Carrillo; il giovane messicano vuole vendicare il suo idolo di infanzia ma dovrà vedersela con Murphy. Grazie all’aiuto del suo mentore l’australiano riuscirà a connettere con la Murphy’s Law dopo un match equilibrato fra i due. Dopo la contesa Murphy attacca il suo avversario che viene soccorso da Aleister Black, che affronterà il discepolo del Monday Night Messiah più tardi nella puntata.

Charlotte Flair vs. Ruby Riott

Una perfomance sicuramente incoraggiante per Ruby – Fonte: WWE.com

Prima del match Charlotte Flair parla del suo match di venerdì con Bayley a Smackdown dicendo che dimostrerà di essere una campionessa di ben altro livello. Sul ring la Riott mette in difficoltà The Queen grazie ad una serie di manovre statiche ma anche lei soccomberà alla Figure Eight della dodici volte campionessa .

Nia Jax rovina il party di incoronazione di Asuka come RAW Women’s Champion

Una sfidante sicuramente credibile per l’Imperatrice del domani – Fonte: WWE.com

Asuka e Kairi Sane festeggiano l’incoronazione della Empress of Tomorrow come RAW Women’s Champion; vengono mostrati segmenti delle vittorie della nipponica quando arriva sul ring Nia Jax che vuole un’opportunità titolata. Asuka accetta la sfida colpendo la sua rivale con un Hip Attack.

Bobby Lashley vs. R-Truth

Lashley è sicuramente in grande forma – Fonte: WWE.com

The All Mighty distrugge R-Truth in una manciata di minuti grazie alla sua Full Nelson che fa cedere l’ex 24/7 Champion; dopo il match sale sul ring MVP che si congratula con il vincitore.

Alexa Bliss e Nikki Cross (c) vs. The Iconics – match valevole per i Women’s Tag Team Championship

Una scelta decisamente discutibile – Fonte: WWE.com

Il match vede le campionesse andare più volte vicine alla vittoria; quando la Bliss connette con la sua finisher viene attaccata da Peyton Royce che mandandola a sbattere più volte al turnbuckle causa la sconfitta per squalifica del suo team.

Natalya vs. Shayna Baszler (Submission Match)

Un’altra vittoria per l’ex MMA Fighter – Fonte: WWE.com

Natalya sfida nuovamente la Queen of Spades, stavolta in un Submission Match. Dopo una prestazione convincente la figlia di Jim Neidhart si trova costretta a cedere alla Kirifuda Clutch della sua avversaria che la sconfigge per la seconda volta in sette giorni.

Apollo Crews e Kevin Owens vs. Andrade e Angel Garza

Crews è sicuramente pronto per vincere il suo primo titolo – Fonte: WWE.com

La stable di Zelina Vega, in seria difficoltà nella loro amalgama, viene colpita nel segno dal ritorno di Apollo Crews che sfiderà Andrade per lo United States Championship. L’atleta di colore, in forma smagliante, porta alla vittoria il suo team schienando Garza. Dopo il match i due messicani attaccano Austin Theory, espellendolo dalla loro stable.

Aleister Black vs. Buddy Murphy

L’olandese continua a convincere – Fonte: WWE.com

Black domina la contesa mentre Rollins profetizza fuori dal ring tenendo di plagiare Austin Theory, rimasto nell’arena dopo l’attacco subito dai suoi ex compagni di stable. Quando Black stava per vincere la contesa Theory attacca l’olandese consentendo a Murphy di connettere con la sua finisher. Dopo la contesa Rollins abbraccia il suo nuovo adepto.

Tiro dell’ascia fra i RAW Tag Team Champions Street Profits e i Viking Raiders

I Viking Raiders demoliscono I campioni di coppia di RAW in una gara di tiro dell’ascia in un villaggio vichingo. Ford e Hawkins riescono solo sul finale della gara a mettere a segno dei punti quando ormai la vittoria dei loro rivali è già arrivata.

Drew McIntyre (RAW) vs. King Corbin (Smackdown)

Sicuramente un ottimo modo per finire la serata – Fonte : WWE.com

Prima che il match possa avere inizio si presentano sulla rampa che conduce al ring Bobby Lashley ed MVP con il primo intento a lanciare una sfida al campione. Dopo un inizio favorevole McIntyre subisce il ritorno del Re della WWE che connette con una serie di jab e poi con un Superplex. Nelle fasi finali del match il campione tenta la Claymore ma lo sfidante lo abbatte con una Deep Six. La vittoria arriverà per McIntyre che abbatterà Corbin con la sua devastante finisher dopo aver evitato un assalto alle corde dell’atleta di Smackdown. Dopo la contesa Lashley e McIntyre si lanciano sguardi di sfida in vista di Backlash

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia : https://www.facebook.com/metropolitanmagazineitalia

Pagina Facebook Metropolitan Wrestling : https://www.facebook.com/wrestlingmetropolitan

Twitter Metropolitan Magazine Italia : https://www.facebook.com/MMagazineItalia

© RIPRODUZIONE RISERVATA